Inter, l’infortunio preoccupa: condizioni e tempi di recupero

L’assenza di Romelu Lukaku è sempre più determinante in casa Inter: i nerazzurri non riescono più a vincere con il belga che non sarà a disposizione di Simone Inzaghi ancora per le prossime partite, l’annuncio dell’allenatore lascia gelati i tifosi con il bomber che dovrà rimanere ai box ancora per qualche gara.

Inter, infortunio Lukaku: gli ultimi aggiornamenti

La squadra nerazzurra non vive un momento felicissimo: con quella di stasera sono quattro le sconfitte in campionato con l’Inter che deve fare i conti con i problemi del belga. Aggiornamenti importanti intorno all’infortunio di Lukaku che recupererà probabilmente per le prossime gare.

L’infortunio di Lukaku tiene con il fiato sospeso l’Inter: il tecnico dei nerazzurri studia le contromosse e ha in mente di recuperare il bomber il prima possibile.

Saranno necessarie i prossimi giorni per capire se il calciatore ex Chelsea recupererà per la prossima sfida di campionato: certa, al momento, la sua assenza contro il Barcellona.

L'infortunio di Lukaku continua a preoccupare l'Inter e Inzaghi (LaPresse)
L’infortunio di Lukaku continua a preoccupare l’Inter e Inzaghi (LaPresse)

Tutte le partite che ha saltato e che salterà Lukaku per infortunio

Lukaku ha saltato la gara con la Cremonese, il derby di Milano, poi Bayern Monaco, Torino, Viktoria Pilzen, Udinese e Roma. Barcellona quasi sicuramente non ci sarà, con l’occhio che strizza alla gara in cui l’Inter affronterà la formazione neroverde allenata da Dionisi, altrimenti per rivedere Lukaku bisognerà attendere il big match di ritorno contro la squadra blaugrana guidata da Xavi.

Le parole di Inzaghi sull’infortunio di Lukaku

Non so se c’è per il Sassuolo, c’è qualche speranza ma non sono fiducioso: ha avuto un allenamento, volevamo unirlo al gruppo ma è stato fatto un esame e non poteva lavorare in gruppo. Lavora tutto il giorno con i dottori, speriamo di averlo a breve: è un’assenza che pesa, ma è il calcio. Siamo anche in pochi a metà campo, anche in attacco: ha esordito Carboni, se l’è meritato perché sta lavorando con noi quotidianamente e molto bene”.

Inzaghi osserva dalla panchina la sconfitta dell'Inter contro la Roma (LaPresse)
Inzaghi osserva dalla panchina la sconfitta dell’Inter contro la Roma (LaPresse)