Milinkovic salta di nuovo! Ecco come stanno le cose

Che non sarebbe stato facile arrivare a Sergej Milinkovic-Savic lo si poteva capire: ora però, le cose si complicano per un’italiana

L’estate è ancora lunghissima e probabilmente ci vorrà davvero parecchio tempo per sapere dove approderà alla fine, il forte centrocampista centrale della Lazio, Sergej Milinkovic-Savic, in probabilissima uscita dai biancocelesti. Claudio Lotito, presidente della società romana, non ha certo intenzione di lasciarlo andare facilmente e così le trattative sono ancora tutte in alto mare.

Difficoltà per Milinkovic-Savic alla Juve
Milinkovic-Savic (calciomercatotv.it – Ansa foto)

Una flebile speranza per i tifosi laziali in fondo c’è, il costo del cartellino del serbo non è certo irrilevante ed alla fine potrebbe persino verificarsi una sua permanenza. Ad oggi è troppo presto per trarre qualsiasi conclusione, ma Antonio Barillà, giornalista impegnato con La Stampa, ha spiegato il suo punto di vista a proposito di una trattativa in particolare.

Milinkovic salta di nuovo, tutta la verità in un comunicato

Lo ha fatto parlando ai microfoni di tvplay.it e soprattutto, ha parlato in particolar modo di Juventus. I bianconeri, si sa, sono tra i principali interessati al classe ’95 della Lazio, ma secondo Barillà le cose si starebbero complicando. “Sì, Rabiot preclude Milinkovic-Savic, la Juventus che è costretta a guardare il bilancio e non può scialare”. 

Il centrocampista serbo andrebbe verso una scadenza che comunque potrebbe invogliare la Lazio a cedere, ma sicuramente non c’è soltanto la Vecchia Signora e non ci saranno solo squadre della Serie A italiana a cercarlo, così la trattativa che ora vede al centro dell’interesse bianconero, un rinnovo di Adrien Rabiot, allontana ancor di più Milinkovic-Savic. Secondo il giornalista infatti, adesso non sarebbe così impensabile vedere ancora il francese a Torino.

Rabiot potrebbe restare in bianconero
Adrien Rabiot (calciomercatotv.it – Ansa foto)

Le offerte derivanti anche dalla Premier League sembravano far dire addio alla Juventus, ma ora ci sarebbe l’offerta di un contratto annuale che lo riattrarrebbe verso la Continassa. “Non è ancora tutto definito ma ora c’è ottimismo e credo sia stata una mossa intelligente e la Juventus è riuscita a convincere la mamma agente”, spiega Barillà, che quindi appunto, proprio dando uno sguardo al bilancio, non vedrebbe facile ora un’operazione per Milinkovic-Savic. Ma non solo per quello.

Ci sarebbe infatti, anche un interesse da parte die bianconeri di continuare a far crescere i giovani e dargli sempre più spazio. Ed il centrocampo, è proprio la zona del rettangolo verde dove ce ne sono di interessanti come Fagioli, Locatelli e probabilmente nella prossima stagione, anche Rovella.