Juve attenta: te lo fregano con 60 milioni!

La Juventus rischia di perdere una pedina molto importante per circa 60 milioni di euro. Un’altra concorrente è più avanti nella trattativa

Massimiliano Allegri lo aveva individuato come uno dei rinforzi fondamentali per irrobustire la rosa bianconera ma ora deve fare i conti con i soldi della Premier League e il volere del giocatore.

La Juventus perde un colpo di mercato
Con 60 milioni sfuma un obiettivo della Juve (Foto Ansa) – calciomercatotv.it 

La Juventus sta iniziando al piccolo trotto il mercato estivo di questo 2023. C’è un motivo per tutto questo ed è legato all’arrivo di Cristiano Giuntoli. Il nuovo ds si è svincolato in queste ore dal Napoli ed è già di fatto un nuovo tesserato bianconero. Con lui si aprirà un nuovo ciclo per la “Vecchia Signora“, che dovrà portare ad un ringiovanimento della rosa e ad un abbassamento del monte ingaggi.

Gli addii di Di Maria, Cuadrado e Paredes (tutti per fine prestito o scadenza di contratto) hanno lasciato il passo all’arrivo di Timothy Weah, figlio del grande George. L’esterno di centrocampo è l’unico volto nuovo per ora, mentre per vedere il grosso degli acquisti bisognerà attendere ancora un po’.

Prima c’è da cedere almeno un paio di pezzi grossi. Uno sicuro di partire è Alex Sandro, facendo diventare una priorità anche l’esterno sinistro. L’altro è di certo l’attaccante. Milik tornerà a Torino dopo il mancato riscatto obbligato, ma ad una cifra più bassa. Vlahovic è pronto con le valigie in mano, in attesa di trovare l’offerta giusta per farlo partire.

Juventus, rischia di sfumare l’acquisto di Hojlund: su di lui piomba il Manchester United

Qualora si dovesse concretizzare una partenza di Vlahovic, la Juve vorrebbe investire sul centravanti del futuro, uno in grado di far reparto da solo. Il nome sul taccuino di Giuntoli è quello di Rasmus Hojlund, classe 2003 dell’Atalanta, reduce da una grande seconda parte di stagione.

Hojlund obiettivo della Juventus
La Juve è stata scavalcata sul giovane attaccante (Foto Ansa) – calciomercatotv.it 

Il danese, protagonista anche con la sua nazionale, è sotto la lente d’ingrandimento di molti club europei. In Premier League in prima fila c’è il Manchester United, che ha bisogno di un nome in grado di ricoprire un ruolo rimasto scoperto dalla partenza di Cristiano Ronaldo. Il problema della Juve, è che secondo quanto riportato dalla stampa inglese, lo United può mettere sul piatto circa 60 milioni di euro, una cifra fuori portata per i bianconeri.

La Juventus non parteciperà ad aste e qualora dovesse diventare realtà un’offerta del genere dovrebbe virare immediatamente su qualcos’altro. Le prossime giornate possono essere decisive per chiarire il futuro di Hojlund.