Allegri ‘esonerato’: lo hanno bocciato in tre

Max Allegri dopo la debacle di Reggio Emilia contro il Sassuolo rischia l’esonero: in tre lo hanno bocciato

La Juve aveva iniziato bene la stagione, ma con il Sassuolo ecco venire fuori i primi fantasmi che si trascinano dall’anno scorso. I bianconeri sono sembrati la brutta copia della squadra scintillante vista contro Lazio e Udinese, giusto per fare due esempi. Un brusco risveglio dopo aver accarezzato l’idea di passare una notte in vetta al campionato come non accadeva da più di tre anni.

Allegri "esonerato"? In tre lo bocciano
Max Allegri può rischiare l’esonero dopo il KO di Reggio Emilia: in tre lo bocciano – (ANSA) – calciomercatotv.it

Sul banco degli imputati, naturalmente, finisce dritto Max Allegri. Il tecnico toscano, come noto, non è molto amato né dalla critica né dagli stessi tifosi. Appena le cose vanno male finisce per essere il capro espiatorio dei guai della Juve. Non che non abbia le sue colpe, considerando come la squadra è scesa in campo al “Mapei” Stadium e la brutta figura fatta. C’è già chi lo vede esonerato.

Allegri esonerato: in tre lo bocciano

Sui social c’è qualcuno che già chiede la testa dell’allenatore. Di sicuro in molti, come il giornalista Giovanni Capuano, sottolineano come il colpevole sia anche lui e non solo i giocatori. Ci mancherebbe. Ma potrebbero esserci anche scenari estremi come quello di un esonero?

Allegri così non va: tecnico bocciato
Max Allegri rischia l’esonero? In tre lo bocciano dopo la debacle col Sassuolo – (ANSA) – calciomercatotv.it

Al momento no, ma la dirigenza bianconera non è così convinta sul tecnico. In estate, infatti, si erano interrogati se andare avanti o meno con il livornese, salvo poi proseguire insieme anche a causa dei conti in rosso della società. Dunque si andrà avanti con Allegri ma non ha credito infinito: di sicuro la sua permanenza passa dall’obiettivo minimo di entrare tra le prime quattro. Intanto in tre lo hanno bocciato dopo la prestazione contro il Sassuolo.

Parliamo dei tre quotidiani sportivi nazionali (Corriere dello Sport, Tuttosport, Gazzetta dello Sport) che gli hanno tutti dato come voto 4,5. Viene sottolineato come gli errori in difesa siano stati tantissimi, “uno spreco mai visto”. “Prestazione orribile contro un avversario abbordabile, altroché il vantaggio di non giocare le coppe”, si legge nei vari giudizi dati al tecnico toscano. Dunque un Allegri molto criticato per quanto successo ieri. Starà a lui, adesso, dimostrare che è stato solo un incidente di percorso e ripartire già dal match contro il Lecce nel turno infrasettimanale.