Inter, rientrano tutti: operazione Benfica, il piano di Inzaghi

L’Inter si prepara ad affrontare il Benfica in Champions League. Il piano di Inzaghi per battere i portoghesi

Fervono i preparativi in casa Inter, in vista del match casalingo contro il Benfica in programma questa sera. I portoghesi nella prima partita della fase a gironi della Champions League sono stati sconfitti dal Salisburgo: a Milano si presenteranno quindi con l’obiettivo di rilanciarsi e continuare a cullare il sogno di qualificarsi agli ottavi di finale. Una gara complicata per Simone Inzaghi, il quale approfitterà del tempo ancora a disposizione per sciogliere gli ultimi dubbi relativi alla formazione iniziale nonché alla lista dei convocati.

L'Inter si prepara ad affrontare il Benfica
Simone Inzaghi studia la formazione anti-Benfica (Foto LaPresse) – Calciomercatotv.it

In difesa, ad esempio, sono in corsa per una maglia da titolare Mattia Darmian e Benjamin Pavard. Il francese appare in leggero vantaggio rispetto all’ex Manchester United tuttavia la scelta definitiva verrà presa soltanto a ridosso del fischio d’inizio. Il reparto arretrato, stando a quanto riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’, verrà poi completato da Francesco Acerbi e Alessandro Bastoni (non utilizzato nell’ultimo turno di campionato) con conseguente scivolamento in panchina di Stefan De Vrij.

In cabina di regia confermato Hakan Calhanoglu che, nell’occasione, sarà protetto ai lati da Nicolò Barella e dal rientrante Henrikh Mkhitaryan. Sulle fasce agiranno invece Denzel Dumfries e Federico Dimarco, anche lui tenuto a riposo sabato scorso. In avanti, infine, il tecnico nerazzurro punterà forte sul tandem composto da Marcus Thuram e da Lautaro Martinez reduce dal poker rifilato (da subentrato) alla Salernitana che ha consentito alla Beneamata di continuare ad occupare, seppur in condivisione con il Milan, il primo posto in campionato.

Inter, varato il piano anti-Benfica: ecco le idee di Inzaghi

Inzaghi potrebbe inoltre ritrovare Juan Cuadrado. Il colombiano ha saltato le ultime 3 sfide di Serie A a causa di un’infiammazione al tendine del ginocchio ma ha ricominciato a lavorare insieme al resto dei compagni prendendo parte alla rifinitura: l’ex Juve vuole esserci in Champions tuttavia l’ultima parola spetterà al mister nerazzurro e allo staff medico. Niente da fare, invece, per Davide Frattesi e Stefano Sensi.

L'Inter si prepara ad affrontare il Benfica
Davide Frattesi non ci sarà contro il Benfica (Ansa foto) – Calciomercatotv.it

Il 24enne, ai box per colpa del risentimento ai flessori della coscia destra rimediato nei giorni scorsi in allenamento, tornerà dopo la sosta dovuta agli impegni delle nazionali. Stesso scenario per l’ex Monza, ancora alle prese con un problema muscolare. Inzaghi per battere il Benfica di Angel Di Maria ed Anatolij Trubin (a lungo inseguito durante il mercato estivo) dovrà fare a meno di loro. La formazione è quasi pronta, l’Inter non vuole fermarsi.