“Infortunio quasi mortale”, sfiorata la tragedia in Serie A

Il giocatore della Serie A ha raccontato, in prima persona, di essere stato coinvolto in un infortunio che ha definito “quasi mortale”. Ecco tutta la ricostruzione

Spunta un retroscena che riguarda un campione della Serie A. Ha sfiorato quasi una tragedia in un duro scontro avuto, scontro che in tanti ricorderanno. Le sue parole sono arrivate a distanza di tempo ma hanno colpito non poco. Ecco cos’ha dichiarato il giocatore stesso.

Infortunio Osimhen
Un giocatore noto della Serie A parla di un infortunio molto grave che è stato per lui “quasi mortale” (Foto Canva) – Calciomercatotv.it

L’attaccante che nella scorsa stagione ha tagliato il traguardo del primo posto in classifica capocannonieri ha, a distanza di tempo, parlato del brutto infortunio che ha rimediato sui campi della Serie A ormai due anni fa. Si tratta ovviamente di Victor Osimhen, protagonista indiscusso del Napoli dello Scudetto 2022/23.

Il nigeriano, in un canale di un media del suo Paese, ha parlato a 360° di se stesso e della sua carriera. E in tutto questo discorso è ovviamente rientrato anche il momento forse più brutto da quando è diventato calciatore di livello nel campionato italiano di massima serie. Si tratta dello scontro aereo avuto, circa due anni fa, in campo con Milan Skriniar ai tempi difensore dell’Inter. Lui stesso l’ha definito: “quasi fatale”.

Osimhen a tutto tondo: le sue parole sul grave infortunio rimediato qualche tempo fa scontrandosi con Skriniar

Victor Osimhen si è raccontato, ai microfoni del format made Nigeria ‘Flow with Korty’, e ha rivelato una vicenda che ha sorpreso i più. Le sue parole sono tornate a fare riferimento al duro contrasto aereo avuto con Milan Skriniar, in un match giocato tra Napoli e Inter nel novembre 2021. “La palla – ha affermato – stava arrivando e volevo prenderla di testa. Il difensore mi ha colpito sullo zigomo e mi hanno operato. Ero molto spaventato, pensavo mi avessero sfregiato. È stato un infortunio quasi fatale, ma ringrazio Dio per essere ancora vivo“.

Infortunio Osimhen
Osimhen racconta i momenti di paura vissuti dopo l’infortunio contro Skriniar (LaPresse) – Calciomercatotv.it

La paura è stata perciò tanta per l’attaccante del Napoli. Ma una volta superata la fase critica, che ha comportato un intervento chirurgico, è tornato più forte che mai. E con una maschera facciale che l’ha reso un’icona della stagione 2022/23 con il Napoli Campione d’Italia. A tal proposito, ha dichiarato: “Quando sono arrivato a Napoli mi dicevano che non avrei segnato nemmeno quattro gol in Serie A. Ma io ho sempre risposto: ‘Conosci le mie abilità?’. Accolgo sempre la sfida per dimostrare che sono in grado“.