Telefonata a De Laurentiis: 220 milioni sul piatto

Il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, ha promesso che avrà un altro appuntamento con Victor Osimhen per il rinnovo, ma le insidie sono già in agguato

La questione Osimhen sembra non finire mai: in queste ultime settimane si è parlato moltissimo dell’attaccante del Napoli. E’ successo un po’ di tutto, dal caso del video ironico su TikTok fino ai suoi problemi familiari (il cognato lo ha denunciato) fino ad arrivare all’infortunio patito in nazionale, che lo terrà fermo per circa un mese.

de laurentiis osimhen
Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis (calciomercatotv.it – LaPresse)

E sullo sfondo c’è sempre stata l’annosa questione del suo rinnovo: se n’è parlato per tutta l’estate, e a un certo punto sembrava fatto, tanto che si erano pure diffuse voci di una firma ormai sancita. E invece niente, nonostante le dichiarazioni del presidente De Laurentiis, che aveva parlato di un accordo in pratica fatto. Inoltre, l’agente dell’attaccante, Roberto Calenda, si è incontrato per ben 11 volte con il presidente, nel periodo tra luglio e la prima parte di agosto, mentre il Napoli svolgeva la preparazione estiva tra il Trentino e l’Abruzzo. Tanti incontri ma nulla di fatto, soprattutto perché si è capito che il vero motivo dei colloqui, a quanto pare, era la volontà del giocatore di accettare l’offerta degli arabi, per andare a guadagnare oltre 40 milioni di euro a stagione. De Laurentiis ha tenuto duro e ha trattenuto Osimhen, ma evidentemente con qualche malumore del giocatore. Infatti la firma non si è vista, né tantomeno l’annuncio.

Napoli, Osimhen tra rinnovo e addio

Nodi che sono venuti al pettine, visto che nei giorni scorsi De Laurentiis non ha potuto fare altro che ammettere i problemi: “C’era un mood molto chiaro, se poi questo è cambiato da parte sua non posso farci nulla. Sul rinnovo c’era una stretta di mano, che poi lui ha negato. Se ci ha ripensato non posso farci niente”. Parole eloquenti, che fanno capire come il giocatore ad oggi non vuole rinnovare. Eppure la società insiste, visto che ha diramato un comunicato ufficiale nel quale annuncia un nuovo incontro tra le parti. Da capire se finalmente De Laurentiis riuscirà a prolungare l’accordo in scadenza nel 2025.

de laurentiis osimhen
L’attaccante del Napoli Victor Osimhen (calciomercatotv.it – Ansa)

Intanto il patron ha già parlato di un’eventuale cessione del bomber: “Ho venduto Koulibaly all’ultimo momento, quando aveva un solo anno di contratto. Posso farlo anche con lui”. Ecco perché ogni scenario è aperto. Anzi, ad oggi quello più probabile sembra proprio l’addio di Osimhen. E infatti ci sarebbero già contatti con il Liverpool, che avrebbe chiesto informazioni non solo sul nigeriano, ma pure su Anguissa. Un’operazione complessiva per i due africani, che porterebbe a una mostruosa cifra di circa 220 milioni di euro complessivi. Da capire se De Laurentiis riuscirà a resistere e a virare dritto verso il rinnovo del capocannoniere dello scorso campionato.