Serie A, cessione della big agli sceicchi: annunciata la data

Cessione in vista per uno storico club di Serie A: ci ha pensato Repubblica a fare chiarezza in merito alla trattativa. Di seguito le ultime novità e la super offerta di un fondo arabo.

Cessione di un top club di Serie A: le ultime

Molti fondi, soprattutto stranieri (arabi e americani in particolare), stanno prelevando i club italiani internazionalizzando il calcio nostrano. Nelle ultime settimane nuovi gruppi hanno acquisito le quote (anche in maniera parziale) di club blasonati come Atalanta e Milan.

Altre squadre del massimo campionato italiano sono gestite da fondi stranieri come ad esempio MSD Capital proprietario dello Spezia o 777 Parters e VFC Newco 2020 LLC rispettivamente a capo di Genoa e Venezia retrocesse in Serie B.

Nuovo fondo arabo pronto per acquistare una storica squadra di Serie A. Nelle prossime settimane potrebbero arrivare sorprese clamorose. Trattativa per una possibile cessione della Sampdoria entro poche settimane.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Fondo arabo pronto ad acquistare la Sampdoria (LaPresse)
Fondo arabo pronto ad acquistare la Sampdoria (LaPresse)

Sampdoria in vendita, pronta la cessione dagli arabi

Il club blucerchiato è in vendita e avrebbe già un compratore: un fondo arabo disposto a investire diversi milioni di euro per rilevare il club ligure da settimane nel mirino di Cerberus e Redstone Capital.

Si fanno sempre più insistenti le voci di un fondo arabo in particolare,pronto ad acquistare la Sampdoria. Dopo i tanti problemi in Serie A, è pronta la cessione della Sampdoria una volta per tutte, questa volta ad un fondo capitanato da arabi.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato: Balotelli ritorna in Serie A, ecco con chi firma

Cessione Sampdoria: closing imminente, arriva l’offerta del fondo arabo

Marco Lanna ha più volte manifestato la voglia di dire addio al club ligure e soprattutto vendere la Sampdoria dopo aver riportato entusiasmo in una piazza che aveva perso le speranze dopo l’addio di Ferrero.

«Un fondo saudita potrebbe presentare un’offerta non vincolante. Non si tratta di Fahad Al Gergawi, manaer di fiducia dell’emiro di Dubai, Mahammed bis Rashid al Maktoum, ma dovrebbe essere riconducibile al gruppo Fawaz Abdulaziz Alhokair Group, in passato accostato al Milan e citato dal presidente Zamparini come possibile acquirente del Palermo nel 2010. Si tratterebbe di una realtà con risorse molto importanti, con possibili progetti anche in città. Nella partita non è coinvolto Gianluca Vialli, impegnato in una battaglia molto più importante».

Sampdoria
La Sampdoria attende novità importanti sulla questione societaria © Ansa