Inter, retroscena Barella: sapete cos’è successo con Inzaghi?

Il caso legato a Nicolò Barella rimane sul groppone per l’Inter e per Simone Inzaghi. La sconfitta contro il Bayern Monaco ha ancora degli spunti di analisi proprio guardando alla panchina del centrocampista della nazionale, nonostante le rassicurazioni del tecnico ci sono però molti elementi che stridono.

Barella centrocampista Inter foto Lapresse
Caso Inter tra Barella e Inzaghi per la panchina contro il Bayern – calciomercatotv.it – foto LaPresse

Inter, sta nascendo un problema Barella

La sconfitta contro il Bayern ha lasciato un segno profondo. In campo, i nerazzurri sono stati in balia dell’avversario, tecnicamente migliore e che sa come masticare questo tipo di partite internazionali.

In panchina, invece, le attenzioni sono state raddoppiate. Nicolò Barella è stato seduto per tutta la gara dell’Inter, Inzaghi ha fatto altri cambi. Ed è ciò che è balzato a tutti quelli che hanno visto almeno il tabellino, l’assenza del centrocampista azzurro è stata abbastanza evidente per gli equilibri della squadra. Sta nascendo un possibile caso, anche riascoltando le parole del tecnico.

Come si difende Simone Inzaghi

Si parte proprio dalle parole del mister, che sono protagoniste nei tg di Sky Sport. Riprendendo però parti della conferenza che sembrano contradditorie: «Aveva un problemino, volevo fare riposare lui, De Vrij e Handanovic». Finché la questione è fisica, c’è poco da fare.

I tifosi nerazzurri sono stati allertati da un altro passaggio. Barella a intermittenza, in pratica, per l’Inter di Inzaghi: «Lo stavo facendo entrare, poi abbiamo preso il 2-0». Delle due l’una, o non era pronto oppure cosa poteva fare in una situazione di svantaggio?

I tifosi stanno dalla parte di Barella

Resta qualcosa di non detto e di non scritto, l’ambiente nerazzurro mormora e le rassicurazioni di Marotta sul tecnico sembrano quasi avere un effetto opposto. Barella bocciato nel derby è una punizione troppo esagerata per l’Inter di Inzaghi, il centrocampista è l’idolo dei tifosi nerazzurri.

Il tecnico sta cercando di pungolarlo, probabilmente non è troppo soddisfatto dell’apporto del centrocampista, magari richiamato anche in privato. Per il momento, si attendono altre dichiarazioni e la prossima gara dei nerazzurri. Giocando a ritmo così tambureggiante, ci sarà anche poco tempo per non andare a fondo su questa particolare vicenda.

barella in nazionale foto LaPresse
Nicolò Barella campione in azzurro ad Euro 2020 – calciomercatotv.it – foto LaPresse