Serie A, c’è il ritiro dal calcio: annuncio ufficiale, tifosi sconvolti

La Serie A trova uno scossone inatteso con un ritiro dalle scene agonistiche che farà molto discutere. La decisione è stata presa ufficialmente, nel corso di una lunga intervista su Tmw uno dei protagonisti del calcio italiano ha deciso di appendere le scarpette al chiodo.

tre romanisti foto LaPresse
Un ritiro dal calcio scuote la Serie A – calciomercatotv.it – foto LaPresse

Ritiro inatteso, c’è l’annuncio

Una sorta di doccia gelata attraversa gli sportivi, che registrano ora una situazione del tutto inattesa. Un calciatore di Serie A ha annunciato il suo ritiro dalle scene, una scelta sicuramente non preventivata in questo punto della stagione.

I sacrifici e le emozioni comunque rimangono per quanti l’hanno visto in campo e, anzi, sembrava poter davvero spiccare il volo nel suo ruolo. C’è stata però la consapevolezza di dover dire basta, in un’intervista è lo stesso calciatore a specificarne i motivi.

Serie A, i motivi dell’addio

Basta con il calcio giocato, la decisione è stata presa. Una scelta dovuta ma non voluta, proprio perché l’amore per lo sport presuppone anche di fare scelte dolorose per il bene dei compagni di squadra.

È Davide Santon che a 31 anni non giocherà più in Serie A, il terzino ha annunciato il ritiro. Ha spiegato di avere avuto anche delle offerte, ma il corpo con i tanti infortuni non regge più il ritmo che si richiede a un calciatore professionista. Addirittura, c’era anche il rischio di dover indossare una protesi ed è stata questa un’eventualità che ha allarmato l’ex laterale giallorosso.

Santon chiude con il calcio

Una vita piena di sacrifici per il calcio, una vita vissuta spingendo al massimo. Santon è stato protagonista in Serie A e in Europa con l’Inter del triplete, un ricordo lampante che lo accompagna anche con il ritiro. Era il pupillo di Mourinho ai tempi, quando riuscì a bloccare Cristiano Ronaldo in un’epica gara contro il Manchester e regalò sprazzi di classe.

Tra infortuni e qualche scelta sbagliata si è un po’ perso, alternandosi poi tra l’Inghilterra e l’Italia. I numeri confermano come abbia giocato poco nel corso della sua carriera: 143 le presenze in Serie A tra Inter, Roma e Cesena, 82 quelle in Premier League con il Newcastle, nonché otto gare giocate con la Nazionale maggiore.

santon e smalling foto LaPresse
Santon alla Roma insieme a Smalling – calciomercatotv.it – foto LaPresse