Inter: esonero Inzaghi, la decisione della società

A poche ore dalla sfida contro la Roma si ritorna a parlare del possibile esonero di Simone Inzaghi da parte dell’Inter. La dirigenza sembra avere le idee molto chiare e il futuro del proprio tecnico è delineato. Andiamo a vedere i dettagli e cosa potrebbe cambiare nei prossimi giorni.

Inzaghi esonero
Simone Inzaghi è sempre a rischio esonero: le ultime © Lapresse

Inter: esonero Inzaghi, la decisione

L’esonero di Simone Inzaghi da allenatore dell’Inter è sempre possibile e sicuramente terrà banco nelle prossime settimane soprattutto in caso di un nuovo flop contro la Roma. Per il momento la società gli ha confermato la fiducia, ma, come scritto dal Corriere della Sera, i vertici nerazzurri hanno un programma ben chiaro e difficilmente lo cambieranno.

Una situazione comunque non facile e che rischia di condizionare molto anche il cammino del club nerazzurro in questa fase di stagione.

L’Inter vuole valutare Inzaghi nelle prossime quattro partite e solo dopo si potrà parlare di esonero. Ma attenzione naturalmente a decisioni improvvise che, come sempre, possono avvenire.

Inter, Inzaghi: “Esonero? Sempre a rischio”

Il possibile esonero è stato affrontato affrontato dallo stesso Simone Inzaghi anche nella conferenza stampa di vigilia di Inter-Roma. “Sono sempre a rischio. Sappiamo di avere qualche punto di ritardo, stiamo cercando di lavorare e vedremo cosa dirà il campo. Io sono tranquillo, lavoro quotidianamente con il mio staff. Ho la tranquillità giusta“, le parole del tecnico riportate da tuttomercatoweb.com.

Non c’è, quindi, da parte sua nessuna intenzione di mollare o di fare un passo indietro per il momento. Naturalmente la scelta poi spetterà alla società che si è presa del tempo proprio per valutare meglio la situazione.

Ultime Inter: con Inzaghi addio a fine stagione?

Una cosa sembra essere certa: le strade di Inzaghi e l’Inter si separeranno a fine stagione. Molto complicato ipotizzare una continuità di rapporto dopo quanto successo in queste ultime settimane.

I nerazzurri la prossima stagione avranno un nuovo allenatore e chissà se sarà proprio Allegri, che piace molto a Marotta e potrebbe liberarsi senza particolari problemi dalla Juventus.

Inzaghi
Simone Inzaghi potrebbe dire addio all’Inter in estate © Lapresse