Mandato d’arresto per il presidente: tifosi in ansia per il club

Un presidente è nei guai, c’è un mandato d’arresto internazionale che mette sotto agitazione i tifosi di un club blasonato. Una vicenda che sta assumendo dei contorni incredibili, la mancata comparizione ora fa scattare i provvedimenti.

pallone su piedistallo foto LaPresse
Un presidente nei guai, c’è un mandato d’arresto emesso – calciomercatotv.it -foto LaPresse

Club in ansia, presidente nei guai

È praticamente il punto di non ritorno. Un club è ora nei guai, con la proprietà su cui pende un mandato d’arresto internazionale. Una vicenda paradossale ma che sta emergendo proprio nelle ultime ore, a dimostrazione di come il calcio sia ormai sempre più “vittima” di fatti extra calcistici.

Situazione che mette ansia, la preoccupazione dei sostenitori è che la squadra possa risentirne se non – addirittura – di non poter proseguire la sua avventura in campionato. Il tutto mette a repentaglio un club storico, che sino a qualche anno fa addirittura militava in Champions League.

Mandato d’arresto per quattro persone

Dalla Coppa dei Campioni alla proprietà nei guai con la giustizia, il tutto in una decina di anni. Come riporta El Mundo, ci sarà un mandato d’arresto internazionale per lo sceicco Abdullah Al Thani, il principale azionista del club del Malaga, e i suoi tre figli, Rakan, Nayet e Nasser.

Non si sono presentati oggi come testimoni in tribunali, sono indagati per presunti crimini di riciclaggio di denaro, amministrazione ingiusta e appropriazione indebita. Tutto ciò mette in grande preoccupazione il calcio spagnolo e il Malaga, che milita in Secunda Liga.

Malaga, la versione di Al Thani

È una sorta di mistero su che fine abbia fatto la proprietà. Il mandato d’arresto tiene sulle corde il club, ma il presidente Al Thani avrebbe già fatto sapere i motivi della sua assenza.

Attraverso una denuncia ricevuta tramite Euro Juice, ha informato di essere curato per una pancreatite a Doha, per poi trasferirsi in un centro sanitario a Londra. Di certo, sono molti i dubbi intorno a questa vicenda, il calcio spagnolo vuole della chiarezza e si chiede perché la proprietà del Malaga sia così reticente davanti alla giustizia. Per un giorno, tra Al Thani e Neymar, in Spagna i tribunali sono i veri protagonisti del calcio.

malaga in champions foto laPresse
Il Malaga, protagonista in Champions, è ora in chiare difficoltà – calciomercatotv.it – foto LaPresse
Impostazioni privacy