Inter, scoppia il caso Lukaku: cosa sta accadendo con Inzaghi

Tra l’Inter di Inzaghi e Romelu Lukaku c’è sempre più una sorta di caso che allarma i tifosi nerazzurri. Il centravanti belga è arrivato a Doha, il suo impiego al mondiale rimane un’incognita così come quanto sta accadendo a Milano.

Lukaku foto Lapresse
Romelu Lukaku è un caso per l’Inter e per Inzaghi – calciomercatotv.it – foto LaPresse

Inter, Lukaku diventa un problema

L’inizio del mondiale ha riportato l’attenzione su quei calciatori che, nel corso degli ultimi mesi, hanno visto più la tribuna da infortunati che il campo da protagonisti. Se la Juve ha fatto scuola in materia, di certo l’Inter ha seguito il passo.

Romelu Lukaku è stato presente a corrente alternata nell’Inter di Inzaghi, poco l’apporto dato ai nerazzurri. Oggettivamente ci sono dati esigui e una situazione che non piace proprio alla dirigenza, che sta attendendo cosa accadrà nei prossimi giorni.

Inzaghi non è contento della situazione

In particolare, le attenzioni sono puntate direttamente sul Qatar. Romelu Lukaku non ha giocato con l’Inter di Inzaghi, potrà farlo con il Belgio? Questo è quanto vuole valutare la dirigenza nerazzurra, per nulla contenta della situazione.

In particolare, il Sun sottolinea come anche il Chelsea stia mordendo il freno per l’attaccante. Situazione paradossale che diventa un caso: l’Inter e Inzaghi vorrebbero un Lukaku a riposo, Chelsea e Belgio vogliono mandarlo in campo il prima possibile. Il Belgio chiaramente ha i suoi motivi tecnici, il Chelsea invece ha fretta per recuperare una parte dell’oneroso investimento.

Lukaku, cessione a tutti i costi

Gli inglesi hanno già fatto sapere come non ci saranno proroghe di prestito, il belga sarà ceduto definitivamente. Inzaghi però non vuole trattenere Lukaku all’Inter, i nerazzurri per il tecnico possono ripartire da ben altro.

Non è un caso come l’impiego di Dzeko sia stato spesso ideale per il mister, che ha apprezzato la professionalità del bosniaco e lo metterà proprio davanti al belga nelle prossime scelte in campo. Il Chelsea invece ha bisogno di quanta più vetrina possibile per l’attaccante, allo stato attuale è stato il peggior investimento della storia dei blues. L’attaccante è stato pagato 110 milioni nel 2021, prestato nel 2022 alla squadra che lo aveva venduto e nel 2023 rischia anche di non avere pretendenti.

Lukaku a Doha foto LaPresse
Romelu Lukaku è atterrato a Doha per il Belgio – calciomercatotv.it – foto LaPresse
Impostazioni privacy