John Elkann duro con Agnelli: Juve, aumenta la tensione

Era l’uomo più atteso, John Elkann ha parlato della Juve e delle dimissioni del cda, Andrea Agnelli compreso. Una vicenda raccontata in lungo e in largo, ma con l’esponente di Exor che ora dà la sua versione dei fatti sull’intera vicenda.

John Elkann foto laPresse
John Elkann contro Andrea Agnelli, la Juve è nel caos – calciomercatotv.it – foto LaPresse

Juve, la parola a John Elkann

Servivano anche le sue dichiarazioni per completare al meglio il quadro. Le dimissioni del cda Juve hanno fatto parlare davvero tutti, anche in famiglia. John Elkann ha parlato di quanto accaduto alla Juve e al cugino Andrea Agnelli, una situazione che ha rimesso i bianconeri al centro dell’attenzione.

Non per risultati sportivi, quanto per una vicenda societaria che ora rischia di mandare tutti in crisi. Le parole dell’amministratore delegato di Exor sono così la conferma su come qualche frizione sia rimasta, nonostante la buona facciata.

Bastone e carota contro Andrea Agnelli

Nelle parole raccolte dall’Ansa c’è un po’ di tutto. Partendo dalla critica, Elkann ha parlato delle dimissioni di Agnelli alla Juve e del cda. Le ha definite come un atto di responsabilità, per mettere al primo posto l’interesse della società e confermano anche il suo pensiero, su come i bianconeri dovevano cambiare decisamente registro già prima.

Non è un caso che abbia poi ringraziato il cugino al passato, per le emozioni date e per gli obiettivi raggiunti, senza aprire poi a un possibile ritorno nella società. Un po’ come a sottolineare che i 12 anni di guida siano stati anche troppi.

Elkann parla della squadra in campo

Chi si aspettava delle rivoluzioni rimarrà a bocca asciutta. Elkann ha parlato di Agnelli, del successo Ferrero e della Juve dal lato sportivo. Congedato il cugino, ha rivolto il suo messaggio al nuovo presidente, definendolo come una figura di grande professionalità.

Per quanto riguarda le vicende legali e societarie, Elkann ha dichiarato tutta la sua fiducia sul fatto che la Juventus abbia agito correttamente. Per quanto riguarda Allegri, invece, massima stima ed a lui saranno consegnate le chiavi del progetto tecnico. Dunque, nessun pericolo per il tecnico che continuerà a guidare i bianconeri.

Agnelli ed Elkann foto LaPresse
Andrea Agnelli e John Elkann, divergenze sui bianconeri – calciomercatotv.it – foto LaPresse
Impostazioni privacy