Rivoluzione Juve, sta partendo: la società manda via un big

Via i primi big nella rivoluzione Juve, il calciomercato porta un vento diverso per la società. Non si scherza con i conti e ci saranno le prime partenze eccellenti per quanto riguarda i bianconeri, che si trovano con una situazione non facile. Alcuni dei top player non faranno più parte della rosa allenata da Massimiliano Allegri.

Cuadrado, Chiesa e Rabiot - foto LaPresse
In foto LaPresse, Cuadrado, Chiesa e Rabiot – calciomercatotv.it

Calciomercato, Juve pronta alla cessione

La vicenda inerente al bilancio si rifletterà anche sulle trattive per quanto riguarda il mese di gennaio e a giugno. Inevitabilmente, la Juve dovrà cedere qualche big nel calciomercato, le condizioni stanno diventando tali per portare a qualche delusione per i tifosi.

Si devono ridurre i costi e non si può fare altrimenti, soprattutto con il nuovo cda si baderà molto più al sodo. Chi è ritenuto fuori dal progetto tecnico o chi guadagna troppo andrà via, senza troppi fronzoli.

I big out per i bianconeri

Una rosa equilibrata ma con tanta gente che non può avere una continuità nel futuro. Sembra questo il quadro d’insieme al momento per i bianconeri, possono ovviare a delle cessioni che saranno avallate dalla società.

Come riporta Gazzetta, due sono i nomi che in particolare hanno già le valigie pronte. Cuadrado e Alex Sandro sono i big che non rinnoveranno con la Juve, nel calciomercato potrebbero partire anche a gennaio. Se arriverà qualche offerta per i due, non ci saranno opposizioni. Altrimenti sarà addio a giugno 2023.

Cuadrado e Alex Sandro, addio ai bianconeri

Partenze importanti sulle fasce, con piani b che saranno applicati necessariamente. Cuadrado è il primo big sulla graticola nel calciomercato della Juve. Guadagna cinque milioni annui e potrebbe avere anche un po’ di club pronti a ingaggiarlo in Sudamerica: in caso di partenza anticipata, la Juve lo sostituirebbe con Karsdorp in prestito dalla Roma e promuovendo Barbieri dall’under 23.

Un altro caso a parte è quello di Alex Sandro, che ha più chance di rimanere a gennaio ma ben poche di farlo a giugno. Nella difesa a tre di Allegri sembra essersi integrato, difficilmente otterrà un rinnovo anche se a cifre più contenute.

Alex Sandro - foto laPresse
Alex Sandro, un altro big che la Juve farà partire nel calciomercato a giugno – CMTV.IT – foto LaPresse