Sergio Rico, l’ultima novità sulle sue condizioni sconvolge i tifosi

Il portiere del Paris Saint Germain continua la sua lotta: tifosi sperano nel suo recupero

Sergio Rico dallo scorso 28 maggio si trova in condizioni preoccupanti nell’Ospedale Virgèn de Rocio di Siviglia a causa di un incidente a cavallo la cui genesi è ancora del tutto da chiarire.

Rico, condizioni migliorano
Sergio Rico, annuncio sulle sue condizioni (LaPresse) – Calciomercatotv.it

Il portiere non ha potuto ultimare il campionato col PSG, nel quale occupa il ruolo di vice-Donnarumma, e da ormai un mese si trova a lottare la battaglia più importante della sua vita con accanto la famiglia e la moglie Alba Silva.

La dinamica dell’incidente come detto è piuttosto particolare. Stando alle ricostruzioni giornalistiche di quanto accaduto, sembra che il cavallo del portiere sia impazzito a causa della presenza di diversi asini. Quest’ultimi si sarebbero spaventati dopo il passaggio di un camion della nettezza urbana.

Insomma, una concatenazione di eventi a tratti surreale. Sergio Rico è stato subito ricoverato presso l’ospedale di Siviglia, non troppo lontano dal maneggio di Huelva, luogo dello svolgimento dei fatti.

Come sta Sergio Rico: le condizione del portiere del PSG

Nelle ultime ore tuttavia qualcosa sembra stia cambiando, per fortuna in meglio. Il peggio sembra che se lo sia messo alle spalle: a parlare delle condizioni di salute di Rico è la moglie Alba Silva che non ha mai avuto intenzione di lasciarlo rimanendo giorno e notte in Ospedale, a dimostrazione dell’amore che lega entrambi.

Poche ore fa, la moglie del calciatore cresciuto a Siviglia, ha voluto rompere il silenzio parlando delle condizioni fisiche del portiere. Tutto sta procedendo nel migliore dei modi: “Ci chiama già per nome, spero ora che lo trasferiscano al più presto“, afferma la moglie del ragazzo a dei giornalisti presenti puntualizzando che al momento il suo trasferimento è ancora lontano.

Sergio Rico, condizioni in miglioramento
Sergio Rico, novità sulle sue condizioni (LaPresse) – Calciomercatotv.it

Malgrado i miglioramenti degli ultimi giorni, l’atleta necessita ancora di cure da parte dei medici della struttura. Nell’ultimo periodo lo staff che lo segue gli ha diminuito la somministrazione di farmaci e ciò ha portato a un lento miglioramento: Sergio Rico riesce a scandire qualche parola, a ricordare il volto di qualche suo familiare, ma non riesce ancora a descrivere la dinamica – come detto in precedenza molto complessa – dell’incidente che lo ha debilitato.

Nel frattempo il mondo del calcio non si è mai dimenticato di lui. Oltre che dal Paris Saint Germain, sono arrivati altri messaggi di affetto per il portiere, tra cui quello dell’amico Luis Alberto: tutti insomma sperano che ritorni presto ad allenarsi in campo.