Tre offerte ai nerazzurri: tutte rifiutate

L’Atalanta si sta muovendo sul calciomercato, soprattutto per quanto riguarda le cessioni

L’Atalanta inizia a muoversi in questo calciomercato, soprattutto per quanto riguarda le possibili cessioni.

Tris di contropartite dallo United per Hojlund
Prima offerta respinta: l’Atalanta resiste (Ansa) – calciomercatotv.it

Prima di rinforzare la rosa a disposizione del tecnico Gian Piero Gasperini, infatti, la dirigenza vuole avere la certezza su chi farà parte della prossima stagione e chi no. Sono molti i calciatori richiesti dalle altre società tra cui Koopmeiners, Zapata, Muriel e Demiral, che hanno diverse richieste.

Su Luis Muriel negli ultimi giorni si è palesato un interesse dall’Arabia Saudita, con l’Atalanta che può cederlo di fronte ad un’offerta da circa 10 milioni di euro. Il calciatore più richiesto, però, è senza dubbio Rasmus Hojlund, che in caso di grande offerta può lasciare il club nerazzurro in questa sessione di mercato. A tal proposito, le richieste del club di Percassi sono molto importanti.

Il Manchester United forte su Hojlund, la Dea non fa sconti: prima offerta rifiutata

La società ad aver mostrato maggiore interesse per l’attaccante danese è il Manchester United, alla ricerca di un giovane bomber a cui affidare le chiavi dell’attacco.

Tris di contropartite dallo United per Hojlund
Lo United fa sul serio: tutto su Hojlund (Ansa) – calciomercatotv.it

Arrivato dallo Sturm Graz la scorsa estate, il classe 2003 si è reso protagonista di una grande annata, che lo ha visto realizzare dieci reti in 34 partite disputate. Visto il grande investimento fatto da circa 17,5 milioni di euro, l’Atalanta chiede cifre importanti per dare il via libera alla cessione.

Stando a quanto riporta il portale footballinsider247.com, la Dea per lasciar partire il bomber chiede 60 milioni di sterline, circa 70 milioni di euro. La dirigenza del club inglese, per cercare di abbassare il costo dell’operazione, ha provato ad inserire nell’affare addirittura tre contropartite tecniche. La risposta del club bergamasco è stata negativa, vista la volontà di cederlo solamente di fronte ad offerte solo cash.

Dal canto loro, i Red Devils hanno già un accordo con il calciatore che, ovviamente, è attratto dall’idea di approdare in Premier League e di giocare a Old Trafford. Questo fattore può rivelarsi determinante per il buon esito della trattativa, anche se l’Atalanta non è intenzionata a fare sconti. Il Manchester United, una volta completato l’acquisto di André Onana dall’Inter, si concentreranno per cercare di ottenere il giovane attaccante danese, per consegnare un rinforzo offensivo importante a mister Ten Hag. Il club inglese a breve può seriamente lanciare l’assalto definitivo, con il popolo nerazzurro che ora trema davvero.