Clausola Champions, la Juve deve pagare 20 milioni in più

Clausola Champions e la Juve paga! Cristiano Giuntoli ritorna in Italia per seguire il mercato della Juventus che potrebbe trovarsi di fronte ad un problema in più

Per il caso plusvalenze la Juventus ha pagato con una penalizzazione in classifica di dieci punti. Una sanzione pesantissima che in molti continuano a definire “troppo leggera” dimenticando, o facendo soltanto finta di farlo, la conseguenza, ben più pesante, che tale sanzione ha di fatto comportato: l’esclusione dalla prossima Champions League.

Clausola Champions e la Juve paga!
UEFA Champions League (Foto ANSA – calciomercatotv.it)

Una perdita netta di circa 100 milioni di euro che la società bianconera dovrà necessariamente recuperare con una dieta ferrea che riguarderà le cessioni ed il taglio del monte-ingaggi. Da qui è ripartita la stagione della nuova Juventus e da questi presupposti è iniziato il lavoro del nuovo direttore tecnico, Cristiano Giuntoli.

Il tutto da inserire in un contesto di profondo rinnovamento, e rafforzamento, della formazione che ha concluso la passata stagione al terzo posto, in considerazione dei punti conquistati sul campo. La Juventus che verrà presenterà novità importanti in tutti i reparti. Al momento l’unico volto nuovo dell’organico bianconero è rappresentata da Timothy Weah.

Presto, però, all’esterno statunitense potrebbe aggiungersi un altro importante tassello, questa volta per il centrocampo. Un nome ed un volto già conosciuti in Italia: Franck Kessié.

Clausola Champions e la Juve paga! Cosa succede

Franck Kessié è il centrocampista del Barcellona impegnato, come la Juventus, nella tournée americana e nel Soccer Champions Tour 2023.

La clausola inattesa
Franck Kessié (Foto ANSA – calciomercatotv.it)

La società catalana ha da tempo messo sul mercato il 26enne centrocampista ivoriano poiché dalla sua cessione intende monetizzare. Anche il club blaugrana non può vantare un florido bilancio, ecco quindi che la cessione di Kessié, arrivato un anno fa a parametro zero dal Milan, rappresenterebbe una boccata di vitale ossigeno.

Giuntoli è da tempo sulle sue tracce. Ha frequenti contatti con i dirigenti catalani e con l’entourage del calciatore ivoriano. Al fine di chiudere la trattativa la Juventus avrebbe proposto al Barcellona la formula del prestito con diritto di riscatto che diventa obbligo al verificarsi di determinate condizioni.

In riferimento all’affare tra Juventus e Barcellona per Kessié, ‘Futbol Total’ parla di una clausola che sarebbe inclusa nell’accordo tra i due club. Alla conferma della notizia che Franck Kessié andrà alla Juventus in prestito con opzione di acquisto, si aggiunge l’informazione più dettagliata riguardante la sopramenzionata clausola.

Qualora la Juventus si qualificasse alla prossima Champions League, il prezzo del centrocampista ivoriano salirebbe a 35 milioni di euro. Nel caso, malaugurato per la società bianconera, di mancato accesso alla competizione europea più importante, l’acquisto dell’ex Milan scenderebbe a 15 milioni di euro.

Pertanto 20 milioni in più per Franck Kessié, non poco di questi tempi. Soprattutto per questa Juventus e per la sua attuale situazione economica-finanziaria.