Pioggia di cambiamenti: nuovo CdA

Per la storica società italiana è tempo di cambiamenti concreti e definitivi: nominato il nuovo CdA, ecco quali sono i suoi membri

Lontano dalle mere prospettive del campo, per alcune società sportive di Serie A la stagione 2022-23 è stata molto imponente per i cambiamenti dirigenziali. La Juventus è stato indubbiamente il club che ha subito il maggiore impatto, poiché le dimissioni del suo CdA, presieduto fino a quel momento da Andrea Agnelli, sono state causate dall’uragano delle indagini. Queste riguardano la gestione finanziaria del club quotato in Borsa, fra stipendi, scritture private e plusvalenze.

Nominato il nuovo CdA della Sampdoria
Il nuovo CdA del club di calcio italiano (ANSA) – calciomercatotv.it

Tuttavia, nella voragine della caduta e necessaria risalita è precipitata anche la Sampdoria. Negli occhi degli appassionati di questo sport non possono non esserci le immagini della squadra in campo a Marassi con gli occhi bassi e colmi di lacrime a causa della retrocessione. Un finale che si è cercato di evitare. Tuttavia annunciato dal momento in cui è iniziato il turbinio degli approfondimenti sulle operazione dell’ex patron, Massimo Ferrero.

Dopo tante e pericolose peripezie, la Sampdoria è retrocessa in Serie B. Sarà un limbo necessario per il ripristinarsi lento di un equilibrio societario. In seguito all’attesa Assemblea degli Azionisti, è stato definito nelle sue gerarchie il nuovo Consiglio d’Amministrazione, che rappresenta il punto da cui ripartire.

La rinascita del club italiano: ufficializzato il nuovo CdA

Il presidente della Sampdoria è stato confermato ed è Marco Lanna, con un passato sia da giocatore che da dirigente. Nel board del CdA è entrato poi Matteo Manfredi, comproprietario della società genovese. Insieme a lui anche Raffaele Fiorella, dottore commercialista e manager. Quest’ultimo ricoprirà la carica di Chief Restructuring Officer.

Sampdoria, nominato il nuovo CdA
Sampdoria, è ufficiale il nuovo Consiglio d’Amministrazione (ANSA) – (ANSA) – calciomercatotv.it

Nel frattempo Alberto Bosco è stato confermato in qualità di direttore operativo della compagine blucerchiata, uscendo direttamente dal Consiglio d’Amministrazione. Torna così a ricoprire una carica che più si addice alle sue qualità professionali. L’uomo di fiducia del club sarà ancora il manager Emanuele Fiorella, mentre uno dei volti presidenziali sarà Andrea Radrizzani. Lasciano il tavolo della dirigenza sia Gianni Panconi che Antonio Romei.

La Sampdoria inizierà il prossimo campionato di Serie B con due punti di penalizzazione per i mancati versamenti di Irpef all’Inps. Nel contempo è stata evitata una seconda penalizzazione, che avrebbe trovato la sua motivazione nel pagamento non effettuato degli stipendi nel trimestre gennaio-marzo 2023. L’ha deciso la Procura Federale, poiché gli stipendi erano già sul conto della Lega, ma accadde nel giorno dell’accordo con Ferrero per la cessione e non ci furono i tempi tecnici per il pagamento.