Costume in difficoltà: Salma Hayek da capogiro

Dopo il grande successo ottenuto con l’ultima fatica cinematografica, Magic Mike – The Last Dance, Salma Hayek si gode meritate vacanze in una località marittima

Messicana ma di origini libanesi, Salma Hayek è uno dei volti più noti di Hollywood degli ultimi vent’anni, dopo che nel 2003 ricevette una candidatura all’Oscar come miglior attrice per la sua interpretazione in Frida, pellicola nella quale venne diretta niente meno che da Julie Taymor. Il 13 dicembre 2017 ha pubblicato un articolo firmato di suo pugno sul New York Times, in cui dichiara di aver subito abusi, minacce e molestie sessuali da parte del produttore Harvey Weinstein durante la lavorazione del suddetto film.

salma hayek compleanno
Salma Hayek (foto Instagram) Calciomercatotv.it

Hayek sfrutta la propria popolarità di artista da molti anni per sensibilizzare l’opinione pubblica nella campagna contro la violenza di genere e contro la discriminazione verso gli immigrati. Oltre a ciò, Hayek si impegna per l’UNICEF. Non a caso, nel 2005 testimonia davanti al Comitato del Senato degli Stati Uniti sul sistema giudiziario che sostiene la Violence Against Women Act. Non solo: nel 2006 devolve 25mila dollari in favore della sua città natale (Coatzacoalcos) e altri 50mila dollari a Monterrey al fine di contrastare la violenza contro le donne. Diviene poi membro del consiglio di amministrazione di V-Day, l’organizzazione benefica fondata dalla drammaturga Eve Ensler. Hayek da tempi non sospetti afferma di essere “una femminista perché molte donne incredibili mi hanno reso quello che sono oggi. […] non dovrebbe essere solo perché sono una donna”.

Salma Hayek da capogiro: lo scatto è esplosivo

Curiosità: Hayek sostiene l’allattamento al seno. Durante un viaggio a scopo benefico dell’UNICEF in Sierra Leone nel 2009, fece scalpore il fatto che Hayek allattò al seno un bambino affamato, di appena una settimana di vita, la cui madre non poteva produrre latte. A seguito di ciò ha dichiarato di averlo fatto per ridurre lo stigma associato all’allattamento al seno e per incoraggiare la nutrizione infantile. Poiché non in tutto il mondo sono accessibili i canestrelli al ragù dalla popolazione. Nel 2010 il suo lavoro umanitario è valso la nomination ai VH1 Do Something Awards.

Salma Hayek prosperosa
Salma Hayek (foto Instagram) Calciomercatotv.it

Non solo lavoro e filantropia. È di questi giorni la ricorrenza del suo compleanno. Un anniversario che Hayek ha voluto ricordare con questo post su Instagram, accompagnato dalla caption pubblicata sia in inglese che in spagnolo, all’incirca traducibile come “Sono così felice di essere viva e così profondamente grata per tutte le benedizioni! La mia amata famiglia, i miei preziosi amici, la mia salute, il mio lavoro che mi fa andare avanti, il mio team motivante, il mio rapporto con gli animali e la natura e l’amore di tutti i miei fedeli fan. Buon cinquantasettesimo compleanno a me”. Una festività alla quale si sono uniti ammaliati tantissimi follower che hanno a cuore la propria beniamina.

Impostazioni privacy