Svolta Morata, il futuro è deciso: ecco dove giocherà

Ora per Alvaro Morata è cambiato tutto: deciso il futuro dell’attaccante di proprietà dell’Atletico Madrid targato Simeone, destino segnato

Segnare una doppietta nel derby madrileno, fra le mura infuocate del Civitas Metropolitano, non è da tutti. E Alvaro Morata, infatti, è sempre stato un giocatore speciale. Difficile identificarlo precisamente: formalmente abbiamo a che fare con una prima punta, anche se i suoi numeri non sono mai stati quelli di un vero bomber d’area di rigore.

Ora è cambiato il futuro di Alvaro Morata
Alvaro Morata, ora cambia tutto: destino segnato per l’attaccante (ANSA) – Calciomercatotv.it

Lo spagnolo, non a caso, può agire benissimo pure da seconda punta, allargandosi in posizione più esterna. Ciò che conta davvero, comunque, è lo spessore dell’ex Juventus in ambito internazionale. Indiscutibili le sue qualità fuori dal comune, che gli hanno consentito di costruire una carriera alquanto prestigiosa. Cresciuto calcisticamente nel Real Madrid, la scorsa domenica Morata ha trafitto la porta sorvegliata e protetta da Kepa Arrizabalaga.

Il tutto è avvenuto con indosso la maglia degli storici rivali dei ‘Blancos’. Una sorta di rivincita per il classe ’92, che il prossimo 23 ottobre raggiungerà la soglia dei 31 anni e da parecchi ormai veniva considerato una pedina di seconda/terza fascia al massimo. I ‘Colchoneros’, però, non hanno smesso di credere nelle sue capacità.

In estate si è parlato molto di un possibile ritorno nel campionato di Serie A (soprattutto Mourinho lo avrebbe riaccolto volentieri), ma mister Simeone ha preferito non perdere l’ex Chelsea e Juventus. Scelta più che azzeccata quella del tecnico argentino, con le big italiane che quasi sicuramente dovranno mettersi l’anima in pace.

L’Atletico Madrid, infatti, intende continuare a puntare su Morata, il quale ora si è perfino guadagnato la piena titolarità a suon di gol. L’attaccante di Madrid sta dimostrando di poter ancora fare la differenza a livelli elevati e questo inizio di stagione ne è la testimonianza.

Doppietta al derby con vista rinnovo: Morata può restare all’Atletico Madrid

Tale scenario allontana ulteriormente Morata dall’Italia. Possibile, invece, la permanenza all’Atletico con rinnovo del contratto in scadenza il 30 giugno del 2024. Nelle scorse settimane si diceva che il calciatore spagnolo avesse già firmato un prolungamento fino al 2026.

Ora è cambiato il futuro di Alvaro Morata
Gol e rinnovo in vista per Morata: c’è la svolta (ANSA) – Calciomercatotv.it

Inoltre, in seguito uscirono alcune indiscrezioni che facevano riferimento all’aggiunta di un anno di contratto, quindi fino al 2027. In tal senso, non c’è stata nessuna conferma ufficiale da parte del club madrileno. Segno di come la società volesse aspettare i verdetti del campo, prima di ratificare qualsiasi tipo di accordo.

Tra l’altro, l’Atletico gli garantisce uno stipendio elevato intorno ai 9 milioni netti, bonus compresi. Difficile immaginare che la cifra possa aumentare. Ad ogni modo, il futuro adesso sembra cambiato. Morata ha riconquistato i riflettori ed è pronto a stupire ancora. Il matrimonio con l’Atletico Madrid può proseguire.

IL CALCIOMERCATO NON FINISCE MAI!
Non perdere nemmeno un colpo scarica l’app di Calciomercato: CLICCA QUI