Dai bianconeri alla Roma: Tiago Pinto ‘frega’ la Juve

La Roma sta puntando a un colpaccio, Tiago Pinto è pronto a superare la Juve e andare dritto verso gennaio con un big

Movimenti di mercato già in ballo per le big italiane, c’è la necessità di mettere mano alle rose, apparse fin troppo fragili. Così, c’è un colpo in previsione che potrebbe dare la scossa giusta per il campionato italiano.

Tiago Pinto frega la Juve
Il ds giallorosso tenta un grande colpo (LaPresse) – calciomercatotv.it

La pausa per le nazionali porta un po’ i dirigenti a tracciare un bilancio, di cosa va e cosa c’è da risolvere. Nel caso della Roma di Tiago Pinto, le prime analisi lasciano ancora una sorta di giudizio sospeso, considerando come qualcosa di buono sia comunque maturata, nonostante una classifica non troppo perfetta.

L’arrivo di Lukaku ha alzato le credenziali dell’attacco, l’acquisto è stato almeno al momento azzeccato. Qualcosa però è da rivedere per il centrocampo, tanti uomini in mezzo ma pochi sono utili, un po’ per acciacchi e un po’ per funzionalità. Chiudere il reparto beffando la Juve ora sarebbe il massimo.

Dalla Juve alla Roma, c’è lo scatto decisivo

È una idea che sta maturando recentemente, ma potrebbe essere quella giusta per la squadra di Mourinho. Anche dal punto di vista tattico il futuro big giallorosso ben si sposa con le caratteristiche della squadra e con il modo di giocare, potendo essere impiegato sia come centrale in mezzo che spostandosi qualche metro più avanti. Lazar Samardzic alla Roma, Pinto così sogna di soffiarlo alla Juve e a Giuntoli.

Dai bianconeri alla Roma
Samardzic diventa un obiettivo della Roma (Lapresse) – calciomercatotv.it

L’affare con l’Udinese potrebbe decollare, considerando come i friulani cercano solo un acquirente e hanno buoni rapporti un po’ con tutti i club. Rimasto in Friuli dopo il mancato accordo con l’Inter, Samardzic sa di meritare una big per emergere in carriera, il suo obiettivo è di andare nella nazionale tedesca maggiore e cerca l’aiuto di un top club per diventare – chissà – anche un convocato dei teutonici per Euro 2024.

Samardzic alla Roma a gennaio, andrà trovata una formula date le limitazioni dovute al fair play europeo. Così, ci sarebbe inizialmente una sorta di scambio di prestiti da mettere in atto, Samardzic nella Capitale con Bove all’Udinese in prestito. Nel primo caso con un obbligo di riscatto da valutare sui 20 milioni di euro, mentre il giallorosso andrebbe in maniera secca in bianconero, tornando poi a Roma. Che potrebbe inoltre anche facilitare l’eventuale passaggio di altri giovani a titolo temporaneo come Pagano e D’Alessio verso il Friuli.