Erede Pogba, Juventus nei guai: tris di rivali in Premier League

Giuntoli incontra alcuni ostacoli nella trattativa: i club di Premier provano ad anticipare il colpo, la Juve dovrà fare in fretta

Lavori in corso con un solo obiettivo. In casa Juve le brutte notizie non finiscono mai e dopo il caos che ha coinvolto Pogba arrivano le brutte notizie sul fronte dell’inchiesta sulle scommesse nel calcio.

giuntoli erede pogba
Cristiano Giuntoli (calciomercatotv.it) – LaPresse

Le assenze del francese e di Fagioli costringono i bianconeri ad intervenire sul mercato, questo è un dato ormai chiaro, e le strategie sono ben delineate. Allegri ha bisogno di due centrocampisti, oppure di un elemento già in grado di fare la differenza per provare poi ad accelerare la crescita di Yildiz. Tutto lascia credere che a gennaio arriveranno rinforzi, e fra i tanti nomi valutati da Giuntoli, uno su tutti sembra ormai convincere.

La Juve dovrà infatti trovare l’uomo giusto ad un prezzo di mercato non eccessivo, con l’obiettivo di far quadrare gli equilibri in campo ma anche quelli del club. L’obiettivo individuato ha quindi tutte le caratteristiche per fare al caso di Allegri, ma le notizie in arrivo dall’estero complicano il lavoro alla Continassa. Dall’Inghilterra sono tutti d’accordo nell’affermare che un grande tecnico sia convinto di poter strappare un sì al centrocampista, ma tanti tabloid parlano di una vera e propria asta che partirà per chiudere i conti a gennaio. E sarebbero addirittura 3 i club pronti a sfidare la Juve.

Juve brutte notizie: concorrenza altissima per il centrocampista

Due reti in 5 match in campionato, nessuno in Champions ma 180 minuti di qualità e soprattutto grandissima personalità, che rappresentano doti non comuni ad altri calciatori così giovani.

Sudakov erede pogba
Georgiy Sudakov contro Giacomo Raspadori (calciomercatotv.it) – LaPresse

Georgiy Sudakov è il primo nella lista di Giuntoli, convinto più dal suo possibile innesto che da quello di Hojbjerg. Per strapparlo allo Shakhtar servirebbe una cifra vicina ai 20 milioni, e la Juve sarebbe pronta ad intervenire a gennaio puntando su un giovane non solo duttile e in grado di giocare in molti ruoli a centrocampo, ma anche dotato di grande carattere e fiuto del gol. Dall’Inghilterra confermano l’interesse bianconero, ma sottolineano che De Zerbi, uno che il club ucraino lo conosce bene, avrebbe chiesto al Brighton di farsi avanti subito.

I tabloid britannici sono tutti d’accordo nell’affermare che il tecnico italiano abbia messo Sudakov in cima alla lista dei desideri, ma nelle colonne sportive di altri quotidiani si parla addirittura di una vera e propria asta. Anche il Chelsea sarebbe infatti pronto ad intervenire. E pure l’Arsenal avrebbe messo nel mirino Sudakov. Gennaio potrebbe quindi essere il mese destinato a cambiare la carriera del centrocampista cresciuto nel settore giovanile dello Shakhtar, e Giuntoli avrà un compito tutt’altro che semplice. Arrivare prima di tutti è una questione complicata, ma la Juve proverà a farsi trovare pronta.