Juve, Allegri lancia l’indizio sul futuro di Rabiot: tifosi infuriati

Arrivano le parole in conferenza stampa della Juventus di Massimiliano Allegri, alla vigilia della gara di campionato di Serie A contro la Sampdoria in programma domani.

Samp-Juve, la conferenza stampa di Allegri

Una partita importantissima quella di domani tra Sampdoria e Juventus, seconda giornata di campionato con Allegri che sfiderà Giampaolo. Nel corso della conferenza stampa di vigilia, il tecnico dei bianconeri si è soffermato anche sul prossimo calciomercato che vedrà il club protagonista.

Allegri ha parlato in conferenza stampa non solo di Sampdoria-Juventus ma anche di calciomercato e di Adrien Rabiot, che nelle ultime settimane è stato vicino al Manchester United:

“Innanzitutto domani Rabiot gioca. Sul mercato e sui giocatori è normale che ci siano possibilità che possano partire e che società vadano a chiedere se giocatore dà disponibilità. L’anno scorso Rabiot ha fatto un’ottima stagione”.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Allegri annuncia un titolare in conferenza stampa Sampdoria-Juventus (LaPresse)
Allegri annuncia un titolare in conferenza stampa Sampdoria-Juventus (LaPresse)

Calciomercato: Rabiot torna titolare con la Juventus

Nella conferenza stampa di Sampdoria-Juventus, Massimiliano Allegri ha parlato soprattutto del calciatore francese: Adrien Rabiot è stato al centro delle voci di calciomercato, soprattutto nelle ultime settimane e il mancato approdo ai Red Devils ha cambiato il mercato della Juve. Non solo il focus sull’ex PSG, Allegri ha parlato anche degli infortunati:

Chi gioca al posto di Bonucci? Sono molto contento di Gatti, di come sta facendo. Domani gioca uno fra lui e Rugani e sono sereno. Bonucci lunedì ha faticato col flessore, questa settimana è stato gestito ma avevo già deciso che domani non avrebbe giocato. E Chiesa? L’infortunio di Chiesa va bene, io sarei contento se rientrasse prima della sosta del mondiale. Non possiamo sognare, io sono molto realista. In questo momento non posso fare affidamento su di lui”.

LEGGI ANCHE >>> Il retroscena su Dybala: “Sapete perchè la Juve l’ha mandato via?”

Le ultime su Zakaria

“Zakaria sta bene, ha fatto un’ottima partita con il Sassuolo. Di mercato non parlo, mancano ancora dieci giorni e può succedere di tutto e di più. Noi squadra dobbiamo pensare alle partite, poi per il resto ci pensa la società”.

Allegri e Rabiot - foto Ansa
Il tecnico bianconero deve gestire due match totalmente diversi – calciomercatotv.it – foto Ansa