Viktoria Plzen-Inter: ballottaggio Handanovic-Onana, Inzaghi esce allo scoperto

In casa Inter continua a tenere banco la situazione tra Handanovic e Onana e il ballottaggio rischia di ripetersi anche nella sfida di Champions League. Andiamo a vedere quali sono le parole di Inzaghi in conferenza stampa e gli scenari che ci potrebbero essere in futuro.

Inzaghi Inter
In casa Inter tiene banco la situazione © Lapresse

Viktoria Plzen-Inter: Handanovic o Onana? La scelta di Inzaghi

Nuova partita dell’Inter e ancora un ballottaggio tra Handanovic e Onana. Contro il Torino il capitano nerazzurro ha risposto alla grande, ma sono diversi i tifosi che continuano a chiedere ad Inzaghi l’utilizzo dell’olandese per iniziare comunque a programmare il futuro. Un dualismo che, almeno di scelte nette in futuro, ci sarà per tutta la stagione e rischia di portare non pochi malumori.

Per il momento, come detto in precedenza, nessuna decisione definitiva è stata presa e per questo motivo toccherà al tecnico nerazzurro sciogliere i dubbi.

E Inzaghi in conferenza stampa alla vigilia di Viktoria Plzen-Inter ha parlato ancora una volta di questo dualismo tra i due portieri.

Inter: Handanovic-Onana, le parole di Inzaghi

Alla vigilia di Viktoria Plzen-Inter Simone Inzaghi ha parlato del ballottaggio tra Handanovic e Onana. Parole che non sembrano chiarire definitivamente chi giocherà in Champions League.

Per quanto riguarda il portiere ho deciso, ma non ho nessuna intenzione di dirlo. I giocatori ancora non lo sanno visto che abbiamo fatto un solo allenamento. Stamattina abbiamo lavorato molto sul video e poco sul campo. Domani avremo la riunione tecnica ed è giusto che lo sappiano prima loro“, ha detto il tecnico riportato da tuttomercatoweb.com. Ancora qualche ora prima di sapere chi giocherà in porta tra i nerazzurri.

Ultime Inter: Onana verso la maglia da titolare

Nonostante i dubbi di Inzaghi, molto probabilmente l’Inter schiererà Onana dal 1′ per consentire ad Handanovic di rifiatare in questa stagione molto impegnativa. Non è una scelta definitiva e non si escludono dei cambi di programma durante la stagione. Molto naturalmente dipenderà anche dalle prestazione che i giocatori metteranno in campo durante le loro uscite.

Onana
Onana dovrebbe essere il titolare nella partita di Champions League © Lapresse