Juventus: esonero Allegri, la società ha deciso

In casa Juventus continua a tenere banco la vicenda Massimiliano Allegri e il suo possibile esonero. Come abbiamo visto, il tecnico livornese non ha nessuna intenzione di dimettersi e la società ha deciso come muoversi. Ecco le ultime notizie e cosa succederà nelle prossime ore.

Allegri
La Juventus ha preso la sua decisione sul possibile esonero di Allegri © Lapresse

Juventus: esonero Allegri, la decisione della società

Il possibile esonero di Allegri da allenatore della Juventus continua a tenere banco ormai da diverse ore. Come ben sappiamo, il tecnico ha deciso di andare avanti ritenendosi la persona giusta per cambiare il trend e consentire ai bianconeri di ritornare a vincere. Un pensiero non condiviso dalla tifoseria che in realtà ha messo nel mirino pure la dirigenza.

Per il momento la società ha preferito la strada del silenzio e non commentare nessuna delle indiscrezioni uscite nelle ultime ore sulla stampa.

Ma, secondo quanto riferito da Sky Sport, l’intenzione della dirigenza della Juventus è quella di continuare con Allegri almeno fino alla sfida contro il Monza e poi prendere delle decisioni importanti.

Ultime Allegri: Monza decisivo

Il Monza sarà decisivo per il futuro di Allegri sulla panchina della Juventus. La partita immediata ha portato i bianconeri a non esonerare il prossimo tecnico, ma in caso di flop con i brianzoli l’ipotesi addio è davvero probabile.

Non possiamo escludere che si possa arrivare ad un esonero anche con una vittoria ed una prestazione non convincente, ma molto dipenderà anche dalle alternative che ci saranno a disposizione. Una cosa è certa: nonostante le rassicurazioni arrivate da fonti vicine alla società, il futuro di Allegri non è certo.

Ultime Juventus: i nomi per il post Allegri

Inutile dire che i nomi accostati alla Juventus per il post Allegri sono diversi. Il grande sogno dei tifosi, ma difficile per diversi motivi, è Zinedine Zidane. Il tecnico francese piace, ma l’ex bianconero potrebbe decidere di dare precedenza alla Francia.

Per questo si parla molto di Tuchel e De Zerbi, ma attenzione all’idea di un traghettatore (Cannavaro? ndr) per poi decidere di puntare su Conte o Guardiola nel 2023.

Zidane
Zidane è il grande sogno dei tifosi della Juventus © Lapresse