Juventus, via Allegri dopo Monza: l’annuncio di TS, ecco chi arriva

Potrebbe presto arrivare un esonero in casa Juventus. Il presidente, infatti, non è assolutamente soddisfatto dell’allenatore livornese, peraltro da lui chiamato, e degli ultimi risultati ottenuti in Champions League: ecco perchè si inizia a valutare la possibilità di un nuovo allenatore per il club bianconero soprattutto in caso di passo falso col Monza.

Juve, addio Allegri dopo Monza: pronto il sostituto a fine stagione

Due sconfitte in altrettante partite per la squadra del presidente Allegri in Champions League: pronto un cambio in panchina per la Juventus.

Il passaggio del turno rischia di complicarsi soprattutto dopo la campagna acquisti importante: tantissimi dubbi su chi sarà l’allenatore della Juventus per il prosieguo della stagione.

Il futuro dell’ex tecnico del Milan sulla panchina della Vecchia Signora sembra avere le ore contate con l’argomento nuova guida tecnica rimandato alla prossima giornata di campionato. E’ chiaro come il club bianconero possa cambiare allenatore e questo è un chiaro segnale da parte della dirigenza insoddisfatta dei risultati ottenuti.

Allegri rischia l'addio in caso di passo falso col Monza (LaPresse)
Allegri rischia l’addio in caso di passo falso col Monza (LaPresse)

Allegri non è in pericolo… ma la sfida di domenica è decisiva

La volontà della Juventus è quella di puntare su Allegri almeno per la prossima partita come sottolineato a più riprese dopo la sconfitta con il Benfica, con la dirigenza piemontese che si sta guardando intorno valutando le possibili alternative.

“Allegri, comincia a correre”, titola stamane Tuttosport in prima pagina. “La Juventus non prende in considerazione l’eventualità di un esonero, ma il tecnico bianconero ha la responsabilità di raddrizzare la barca. E il primo punto del piano di rilancio passa dalla condizione atletica della squadra, apparsa in netta difficoltà”.

Addio Allegri: le ultime

Le possibilità di un addio di Allegri si sono ridotte ai minimi termini con l’allenatore bianconero che non rischia il posto almeno fino a domenica, giornata in cui la sfida contro il Monza dell’ex Palladino può risultare decisiva.

Allegri
La Juventus ha preso la sua decisione sul possibile esonero di Allegri © Lapresse