Stanno prendendo De Zerbi: lo vuole il presidente, firma imminente

Roberto De Zerbi è davvero vicino ad accordarsi con la nuova squadra. Secondo le ultime indiscrezioni, il presidente lo ha individuato come il principale obiettivo per la panchina e già nei prossimi giorni potrebbero esserci delle importanti novità. Andiamo a vedere nei dettagli di cosa si tratta.

De Zerbi Brighton
De Zerbi è davvero vicino a ritornare in panchina © Lapresse

Calciomercato: arriva De Zerbi in panchina, firma imminente

Roberto De Zerbi è pronto a trovare squadra. Dopo aver terminato in anticipo la sua esperienza con lo Shakhtar Donetsk, il tecnico bresciano è rimasto appiedato, ma presto dovrebbe tornare a fare quello che gli piace di più: allenare. Un presidente, infatti, lo ha individuato come obiettivo principale per la panchina e tutto può succedere nei prossimi giorni.

La trattativa è destinata ad entrare nel vivo nel giro in davvero poco tempo e presto ci attendiamo delle novità importanti in questo senso.

Secondo quanto riferito dalla Bbc, De Zerbi e il Brighton sono in contatto ormai da tempo e si spera di arrivare all’accordo in poco tempo.

Futuro De Zerbi: suggestione Juventus

De Zerbi potrebbe comunque chiedere al Brighton di aspettare per capire il destino di squadre come Juventus, Fiorentina e magari anche Lazio. Si tratta di ipotesi non semplici da trasformare in realtà, ma il prossimo turno si preannuncia fondamentale e per questo motivo il tecnico bresciano è pronto a rinviare il suo viaggio in Inghilterra alla prossima settimana per capire meglio il destino di queste squadre.

Sicuramente per il momento il Brighton è la squadra in pole position e i contatti ormai vanno avanti da tempo. E, almeno di stravolgimenti dell’ultima ora, gli inglesi dovrebbero chiudere a breve.

Ultime De Zerbi: no a Monza e Bologna

De Zerbi ha detto no alle proposte che sono arrivate nei giorni scorsi da Monza e Bologna. Il tecnico bresciano ha voglia, almeno in Italia, di lottare per traguardi più importanti rispetto alla salvezza e per questo motivo la strada verso un ritorno in Serie A è molto più complicata rispetto a quella di una esperienza all’estero.

De Zerbi
De Zerbi ha detto no alle proposte arrivate da Monza e Bologna © Lapresse