Svolta Radonjic, deciso il futuro: svelato dove giocherà il serbo nel 2023

Il serbo Radonjic è una delle rivelazioni di inizio stagione con il Torino, già interessa nel calciomercato le big italiane. È un elemento interessante che sta avendo le sue prime soddisfazioni in Italia, c’è già una meta ben stabilita che diventa un’interessante novità.

radonjic foto Instagram
Calciomercato, Radonjic rivelazione del Torino – CMTV.IT – foto Instagram

Calciomercato, tutti vogliono Radonjic

È uno dei calciatori già lanciati da Ivan Juric e, come tutti i granata bravi e volenterosi, sta già attirando importanti sirene intorno a lui. La storia di Radonjic interessa il Torino e il calciomercato, è stato un altro colpo interessante quest’estate.

Sicuramente c’è qualità nell’attacco granata, tra il serbo, il suo compare Vlasic e altri calciatori che sanno il fatto loro. La fantasia del Torino è un’arma in più, Radonjic è il calciatore che sta maggiormente entusiasmando proprio i tifosi per le sue volate.

Cosa farà il Torino

In effetti, sono tante le opzioni che ruotano intorno al calciatore, un elemento che sa creare superiorità numerica e sembra essersi già calato con entusiasmo nella sua nuova dimensione. Dopo la Roma nel settore giovanile e l’esperienza un po’ in calando con il Marsiglia, ha trovato il suo giusto spazio in granata.

Nel calciomercato, il Torino ha già riscattato Radonjic, è un colpo importante la sua conferma. Secondo Torinogranata, il serbo ha già raggiunto il minimo stabilito per essere confermato, sulla base di due milioni di euro a fine stagione.

Radonijc resta in A, la conferma

La prima mossa dei granata è stata quella giusta, mettere un riscatto relativamente basso per assicurarsi a titolo definitivo un elemento di grande fantasia. Proprio per questo, il Torino nel calciomercato ha due opzioni: tenere Radonjic o scatenare un’asta nel 2023.

La prima possibilità è quella che chiaramente auspicano i tifosi granata e Juric, che vogliono costruire una squadra che abbia il giusto mix tra la fantasia, i muscoli e soprattutto la voglia di non mollare mai. La seconda, invece, è ciò che appassiona maggiormente i top club italiani: la Roma forse si è già pentita di aver mollato il serbo, altre big stanno alla finestra e aspettano giugno 2023.

Radonjic foto LaPresse
Radonjic con la nazionale serba – calciomercatotv.it – foto LaPresse