Inter: esonero Inzaghi, il club ha deciso

In casa Inter continua a tenere banco il futuro di Simone Inzaghi. Il tecnico ha incontrato il club in questa giornata che ha preso una decisione sul destino dell’ex allenatore della Lazio. Ecco le ultime notizie e quello che potrebbe succedere nelle prossime settimane.

Inzaghi Inter
Il futuro di Inzaghi sembra essere deciso: ecco le intenzioni della società © Lapresse

Inter: esonero Inzaghi, la decisione del club

Sono passati ormai diversi giorni dalla sconfitta contro l’Udinese e in casa Inter continua a tenere banco la situazione di Simone Inzaghi. Il tecnico nerazzurro, come ben sappiamo, non è ben visto dal popolo nerazzurro, ma per il momento da parte della società non è stato comunicato proprio nulla anche dopo l’incontro che c’è stato con il proprio tecnico.

Sicuramente i prossimi giorni saranno fondamentali, ma la società nerazzurra sembra ormai aver preso una direzione ben chiara.

Secondo quanto riferito da La Repubblica, l’Inter ha confermato Simone Inzaghi almeno per il momento, ma la strada per il tecnico piacentino è ancora in salita e tutto può succedere.

Panchina Inter: l’ultimatum della società ad Inzaghi

L’Inter ha rinnovato la fiducia ad Inzaghi, ma i prossimi 42 giorni saranno decisivi per la panchina nerazzurra. La società si aspetta un cambio di passo da parte del tecnico ed anche della squadra oppure altrimenti si procederà con l’esonero e con la nomina del nuovo allenatore.

Per Inzaghi, quindi, si tratta di un periodo decisivo e fondamentale per provare ad essere confermato da Marotta e Zhang. Per il momento la fiducia è confermata e quindi ci aspettiamo una presenza del tecnico subito dopo la sosta contro la Roma. Ma già i giallorossi potrebbero essere decisivi per Inzaghi.

Ultime Inzaghi: la Roma decisiva

La sfida con la Roma è quindi decisiva per la panchina di Simone Inzaghi. La società si aspetta un cambio di passo fondamentale per centrare gli obiettivi prefissati ad inizio stagione.

Diciamo che per il momento la società guarderà molto alle prestazioni più che ai risultati, ma sicuramente ci aspettiamo delle decisioni drastiche in caso di un mancato cambio di passo.

Inzaghi
Roma decisiva per Inzaghi © Lapresse