Inter, sconfitta fatale per Inzaghi: arriva subito il sostituto

L’Inter non sta vivendo un periodo felicissimo. Il presidente Zhang e la dirigenza, infatti, non sono assolutamente soddisfatti degli ultimi risultati ma continuano a dare  fiducia al tecnico piacentino nonostante la sconfitta contro la Roma.

Inter, Inzaghi esonerato: la decisione ufficiale della società

In questa stagione l’Inter è partito malissimo in campionato: quarta sconfitta in Serie A. Dopo Lazio, Milan e Udinese si è aggiunta quella contro la Roma.

Obiettivi che rischiano di complicarsi soprattutto dopo alcune scelte di Simone Inzaghi a gara in corso: pochissimi dubbi su chi sarà l’allenatore dell’Inter per il prosieguo della stagione nonostante le rassicurazioni della società.

Il futuro dell’ex tecnico della Lazio sulla panchina dei nerazzurri sembra al momento al sicuro con l’argomento nuovo allenatore rimandato in caso di altri passi falsi. E’ chiaro come il club nerazzurro voglia dare uno scossone all’ambiente già a partire dal prossimo impegno contro il Barcellona.

Esonero Inzaghi al momento difficile, la posizione della società (LaPresse)
Esonero Inzaghi al momento difficile, la posizione della società (LaPresse)

Le parole di Inzaghi dopo la partita contro la Roma

Se mi sento a rischio? I tifosi ci hanno sostenuto dall’inizio alla fine, per me non è un momento semplice. Ho avuto una grandissima risposta dalla squadra, dobbiamo lavorare di più sugli episodi. Siamo stati bravi a concedere un solo corner ma su una punizione laterale dubbia abbiamo preso gol”, le parole riprese da FCInter1908.it

Nessuna ipotesi concreta di esonero di Inzaghi all’Inter

Fiducia della società a Simone Inzaghi, non è previsto alcuno esonero da parte della dirigenza dell’Inter consapevole di poter uscire da questo momento di difficoltà soltanto con i risultati nononostante le cinque sconfitte stagionali maturate tra campionato e coppa.

L’Inter è in difficoltà ma non sembra intenzionata ad esonerare Inzaghi, al momento certo del posto ma già dalla sfida con il Barcellona potrebbe esserci qualche ribaltone in una partita che potrebbe essere determinante per il prosieguo dell’Inter in Champions League. Resta sempre monitoranto il nome di Dejan Stankovic in caso di esonero di Inzaghi, profilo che circola da tempo in orbita nerazzurra.

Fiducia totale dell'Inter a Inzaghi, si va avanti insieme (LaPresse)
Fiducia totale dell’Inter a Inzaghi, si va avanti insieme (LaPresse)