Manchester, esonero per Ten Hag: ko col City, arriva il sostituto

Il Manchester United batostato decide per l’esonero di Ten Hag, il mister olandese sarà presto sostituito da un nuovo tecnico in panchina. Si decidono così le sorti del tecnico che già aveva ricevuto diversi segnali dalla proprietà, ma l’umiliazione del derby sembra aver segnato la sua avventura nel club di Cristiano Ronaldo.

coach ten hag foto LaPresse
Ten Hag esonero a Manchester – calciomercatotv.it – foto LaPresse

Batosta Manchester, paga Ten Hag

Profondo rosso per lo United. Il derby peggiore per i tifosi del Manchester, il migliore per il City che già nel primo tempo aveva chiuso i conti. Foden e Haaland gli incubi dello United, colpito in campo e uscito anche acciaccato, come nel caso del ko di Varane anzi tempo.

Oltre tutti gli sfottò (come quello del Brentford), è il momento di prendere decisioni importanti. Il Manchester Unites è pronto all’esonero di Ten Hag, il mister olandese sta salutando il gruppo. La batosta del derby basta e avanza per questo colpo di mano, dopo un primo tempo chiuso per 4-0, il City ha completato l’opera sul 6-3. Tardiva la reazione, decisiva la scoppola per il cambio in panchina.

Esonero United voluto dai tifosi

La giornata dei record in Premier League diventa così qualcosa da vedere su due fronti. Guardiola celebra Haaland, alla sua terza tripletta di fila, i tifosi dello United invece sono nel dramma per aver preso ben sei gol dai cugini.

L’esonero di Ten Hag può dare la scossa al Manchester United, il Mirror già paventa questo cambio. Che appare forse inevitabile, i tifosi hanno abbandonato la gara addirittura alla fine del primo tempo, segnale su come il pubblico abbia abbandonato questo tipo di squadra, non credendo più nelle idee tattiche dell’olandese arrivato dall’Ajax.

Un nuovo mister in arrivo

Ore calde e contestazione dei sostenitori abbastanza accesa, sui social il mister olandese è il bersaglio della critica. Tra le accuse anche il rapporto/non rapporto con Cristiano Ronaldo, ma anche una fragilità difensiva apparsa lampante già dai primi turni di Premier League.

L’esonero di Ten Hag sarà comunicato a breve, il Manchester United promuoverebbe al momento Neil Wood. L’attuale tecnico dell’under 23 sarebbe la soluzione immediata, il traghettatore per i prossimi impegni del club. Che punterà con ogni probabilità tutto su Zinedine Zidane.

Foden e Haaland foto LaPresse
Foden e Haaland mattatori del match – calciomercatotv.it – foto LaPresse