Inter, c’è un problema con Martinez: cosa sta accadendo con Inzaghi

L’Inter ha ancora un problema con Lautaro Martinez e anche Simone Inzaghi deve ora intervenire per capire come andare avanti. La vicenda con l’attaccante argentino trova degli alti e bassi, la società vuole ora una presa di posizione concreta per il prossimo futuro.

Lautaro in tuta foto LaPresse
Lautaro Martinez non è felice in nerazzurro – calciomercatotv.it – foto LaPresse

Inter, il bilancio post Champions

La vittoria contro il Barcellona ha riportato i tre punti a Milano, dando al tecnico nerazzurro almeno qualche certezza tattica. In difesa, soprattutto, sono arrivate delle indicazioni come Onana da preferire ad Handanovic, così come Dimarco che deve tornare a fare l’esterno largo e non il centrale difensivo, ruolo mai stato suo.

Guardando all’attacco, il ko di Correa pone in riguardo qualcosa di sottovalutato. L’Inter di Inzaghi e Lautaro Martinez continuano ad avere un problema, l’argentino non sembra ancora esserne uscito.

Problema Martinez, cosa succede

La questione è stata analizzata anche nel rullo di Sky Sport 24, che ha valutato così le condizioni dei nerazzurri post Champions. In attacco con l’infortunio di Correa e i problemi di Lukaku, i posti si sono ridotti. Sono solo Lautaro Martinez ed Edin Dzeko a dover reggere il peso dell’attacco, il bosniaco è esente da critiche, l’argentino no.

Il problema di Inzaghi è di avere un Lautaro Martinez mai continuo nelle prestazioni per l’Inter, qualcosa che già nella scorsa stagione aveva fatto indispettire il tecnico creando un caso nei tifosi nerazzurri.

Inzaghi e Lautaro devono guardare avanti

Il problema è di tipo tattico, caratteriale e di gestione per l’Inter e Lautaro Martinez, spesso sostituto da Inzaghi nella scorsa stagione. Nel 2022-23 invece i numeri in campo danno ragione a un minutaggio completo, ma a una resa ancora poco soddisfacente.

Martinez ha segnato tre gol, contro Spezia, Lazio e Cremonese dalla seconda alla quarta giornata. In campionato ha giocato sei gare dall’inizio alla fine, in Champions due su tre compresa quella di ieri. Il tecnico si aspetta molto di più e che un eventuale richiesta di maggiore impegno non venga presa come “lesa maestà”: in fondo un attaccante deve segnare in continuità.

inzaghi abbraccia martinez foto LaPresse
Abbraccio tra Inzaghi e Martinez, l’Inter deve risolvere il problema dei gol di Lautaro – calciomercatotv.it – foto LaPresse