Calciomercato Juve, idea per la fascia: possibile scambio con Kostic

La Juventus sprofonda e Allegri porta i suoi in ritiro. Agnelli, dal canto suo, avvia i motori del mercato: nuovo esterno in arrivo.

La Juventus di Massimiliano Allegri sta vivendo uno dei momenti più brutti di sempre: dalla difesa all’attacco, i reparti iniziano a fare acqua da tutte le parti. Nonostante il mercato sia lontano, la dirigenza bianconera ha avviato i motori: può arrivare a gennaio un nuovo esterno d’attacco.

Filip Kostic e Massimiliano Allegri
Filip Kostic e Massimiliano Allegri durante la gara Juventus-Salernitana disputata allo Juventus Stadium lo scorso 11 settembre 2022 (©LaPresse)

Crisi Juventus: Allegri porta i giocatori in ritiro

La Juventus, dopo essere uscita a pezzi dalla trasferta di Champions contro il Maccabi Haifa sta disperatamente provando a ricompattare l’organico. La Vecchia Signora arriva al derby nella peggiore condizione possibile: 13 punti in 9 giornate. Peggior risultato dalla stagione 2015-16 (la Juve all’epoca ne aveva 12). Quell’anno però vinse comunque lo scudetto. Non è solo questione di punti, i bianconeri hanno il morale a pezzi dopo la disfatta in Israele. La società e l’allenatore ora stanno provando a rattoppare: la Juventus è in ritiro da ieri mattina per cercare di ricompattare il gruppo. La partita di domani pomeriggio contro il Torino sarà la fatidica prova del 9. Arrivabene e tutta la dirigenza juventina, nel frattempo, stanno pensando ai prossimi movimenti di mercato: può arrivare un esterno d’attacco già a gennaio.

Calciomercato Juve: individuato il nuovo obiettivo

Per quanto il problema psicologico incida su tutto, anche il fatto di non avere a disposizione giocatori del calibro di Pogba, Chiesa e Di Maria, sta influendo negativamente sulla qualità delle gare della Signora. Che sia giunto il momento, nonostante manchino ancora oltre due mesi alla prossima finestra di mercato, di pensare ad un eventuale nuovo acquisto? Agnelli sta già pensando di prendere un forte esterno in attacco per supplire alle numerose assenze di Di Maria. Non solo, cercare il giusto profilo che garantisca continuità e qualità. L’indentikit di questo elemento sembrerebbe portare a Gabriel Martinelli dell’Arsenal.

Juve su Martinelli: l’Arsenal lo vende solo se…

La Juve è alla ricerca di elementi di qualità per gennaio: giocatori che diano continuità e allo stesso tempo qualità. Le assenze di Chiesa e Di Maria su entrambe le fasce stanno pesando come un macigno sul capo di Allegri: dall’Arsenal però potrebbe arrivare la giusta opportunità. Secondo quanto riportato da The Sun, l’Arsenal è sulle tracce del giovane attaccante esterno, nonché prodigio brasiliano Marcos Leonardo. Se la trattativa andasse in porto, qualcuno nell’attacco dei Gunners, risulterebbe essere in esubero: a quel punto la Juve potrebbe piombare su una sua vecchia fiamma, Gabriel Martinelli.

Gabriel Martinelli
Gabriel Martinelli e Bukayo Saka esultano per un gol (©LaPresse)

Sebbene il costo del cartellino sia abbastanza alto (circa 40 milioni di euro) Arrivabene & Co. potrebbero inserire una contropartita tecnica per far abbassare il prezzo. Filip Kostic potrebbe essere il grande sacrificato: arrivato a fine mercato con la nomea di grande assistman, ha avuto un avvio di stagione non troppo soddisfacente anche in termini di assist per i suoi compagni (appena 3 in 13 gare con la maglia bianconera). Nemmeno il rapporto con Allegri sembra essere idilliaco. A quel punto la Juve potrebbe prendere due piccioni con una fava.