Arriva l’esonero in Serie A: già pronto il nuovo tecnico

Un altro esonero è già in cantiere per la Serie A, un tecnico sembra avere le ore contate. È una stagione che porta parecchie difficoltà agli allenatori, sempre più agitati e che rischiano in ogni occasione di perdere la panchina. In questo caso tocca ad uno tra Dionisi ed Alvini salutare la compagnia.

Dionisi e Alvini foto LaPresse
Alvini e Dionisi, tecnici emergenti nella massima serie – calciomercatotv.it – foto LaPresse

Serie A, c’è il cambio mister

Non è una stagione per lunga progettualità. Con un campionato diviso a due tronconi, non potrebbe essere altrimenti. Perché la pazienza rimane poca e contano i punti, soprattutto quando il campionato corre in maniera frenetica nella sua prima parte.

La Serie A può registrare un altro esonero, un tecnico è a forte rischio. C’è infatti la convinzione della società di dare un’ultima chance, tenendo in caldo anche le opzioni per il futuro. L’ultima occasione però è una sorta di crocevia per la stagione.

Esonero per il tecnico, ci siamo

Secondo calciomercato.com, c’è un’altra panchina che può essere cambiata. In particolare, è la zona salvezza ad esserne interessata, dove i punti scarseggiano e c’è bisogno di dare una scossa. È ciò che stanno pensando i dirigenti della Cremonese, c’è la possibilità di un esonero per Alvini in Serie A.

Il mister grigiorosso manterrebbe la panchina solo vincendo contro la Sampdoria, uno spareggio praticamente per l’ultima posizione. Contro la squadra di Stankovic, davanti al pubblico dello “Zini”, fare un punto sarebbe troppo poco.

Cremonese, i nomi per il post Alvini

La Cremonese in campionato non ha mai vinto, qualche volta ha comunque convinto. Ha fatto i punti contro Spezia e Lecce in trasferta negli scontri diretti, e uno anche a Bergamo contro l’Atalanta. Però è troppo poco, in casa non ha mai vinto e la classifica può muoversi solo vincendo.

In caso di esonero per Alvini, la Cremonese in Serie A ha una serie di opzioni, i classici Ballardini e Andreazzoli, ma anche qualche nome emergente. Non c’è da meravigliarsi, i dirigenti grigiorossi hanno sempre guardato alla proposta tecnica più che al curriculum del tecnico. Con Braida a supervisionare, non è escluso nemmeno un ex rossonero come Nesta.

Alvini in panchina foto LaPresse
Max Alvini, c’è opzione esonero in Serie A con la Cremonese – calciomercatotv.it – foto LaPresse