Juve-Vlahovic, la scelta di Allegri: ufficiale la decisione per stasera

Juve-Inter è il match che in casa bianconero è atteso come rivalsa, con Allegri che aveva il dubbio su Vlahovic. Un grande dubbio, per capire come il centravanti bianconero poteva essere utile alla causa e dare il suo apporto all’interno del match.

Vlahovic col pugno foto LaPresse
Allegri ha deciso su Vlahovic per Juve-Inter – calciomercatotv.it – foto LaPresse

Juve-Inter, le mosse della vigilia

In casa bianconera c’era grande attesa per la lista dei convocati. Quella che è stata ufficializzata qualche minuto sui canali social bianconeri, a vedere così chi sarà disponibile per il grande incontro di stasera. Una sfida speciale, come tutti i derby di Italia, e che potrebbe valere la rivalsa per una Juve che già sembra aver buttato via una stagione.

La scelta su Vlahovic era quella più attesa, Allegri voleva vederlo in allenamento con la Juve in maniera costante. Il centravanti si è allenato con scrupolo e dedizione, puntando così a velocizzare i tempi.

Vlahovic in campo, decisione finale

I tifosi hanno cercato il nome del centravanti nell’attesa di capire qualcosa in più. Perché ogni giorno il bilancio sembrava un po’ pendere per l’assenza e un po’ per la sua presenza, da titolare oppure a gara in corso.

Max Allegri ha dipanato ogni dubbio, Dusan Vlahovic è stato escluso dai convocati per Juve-Inter. Secchiata gelata per tutto l’ambiente, l’attaccante non siederà nemmeno in panchina e dovrà accomodarsi in tribuna, per fare il tifo ai suoi compagni bianconeri e rimpiangere così di non essere protagonista in campo.

Allegri esclude il serbo dai convocati

Mancherà il duello tra il serbo e Skriniar (o Acerbi), così come mancherà ai bianconeri un solido punto di riferimento lì davanti. In assenza di Vlahovic, la Juve di Allegri conterà solo su Milik come centravanti, dato anche il ko di Kean.

In attacco compaiono quattro convocati, oltre al polacco, ci sono anche Soulè, Di Maria e Chiesa, da capire quale potrebbe essere il minutaggio che sarà riservato loro nella ripresa. Ad affiancare Milik ci sarà Miretti, che giocherà dietro l’unica punta, per uno schieramento tutto particolare. Allegri punta su un 3-5-1-1 o un 4-4-1-1: nel primo tempo Juve di contenimento, nel secondo bianconeri verso il contropiede ad oltranza.

Vlahovic in ritiro - foto LaPresse
Dusan Vlahovic non ce la fa per la gara di stasera – calciomercatotv.it – foto LaPresse