In Premier non convince ancora: pronto nuovo prestito in Italia

Potrebbe essere un ottimo affare per molte squadre italiane, ma bisogna affrettarsi: dalla Premier League vogliono darlo in prestito

Il mercato è fatto anche di opportunità ed i direttori sportivi delle varie società sparse per il mondo lo sanno benissimo. Quella che potrebbe arrivare ora dalla Premier League, è una di quelle davvero ghiotte e le società italiane faranno bene ad interessarsi già dalle prime ore. Altrimenti, qualcun altro potrebbe anticiparle.

Il calciatore arriva al Tottenham ma potrebbe andare in prestito
Premier League (calciomercatotv.it – Ansa foto)

Bisognerà capire quindi, le reali intenzioni della squadra inglese che starebbe pensando di far crescere ancora un po’ il proprio calciatore, prima di lanciarlo in una realtà così grande. Richiedere informazioni ed aspettare, per poi sferrare l’attacco. Come detto, non sono occasioni che si ripetono così spesso, queste.

Torna in Italia: dalla Premier un azzurro in prestito

Secondo alcune fonti di calciomercato, sarebbe infatti una squadra importante come il Tottenham, a decidere a breve il futuro di un proprio nuovo tesserato. I londinesi, hanno infatti acquistato un anno fa, il ventenne italiano, Destiny Iyenoma Udogie, esterno basso di sinistra dotato di ottima corsa ed un buonissimo fisico. Il ragazzo nato a Verona, non ha infatti trovato difficoltà a giocare nelle ultime tre stagioni, in massima serie.

Dopo l’esordio con gli Scaligeri, nel 2021 fu l’Udinese a credere in lui e lanciarlo subito titolare. Dopo il primo anno in bianconero, il Tottenham lo prese per 18 milioni, per poi prestarlo ancora un anno ai friulani. Adesso potrebbe essere giunta l’ora per il giovane esterno basso italiano, di assaporare il calcio inglese, ma difficilmente lo farà entrando dalla porta principale.

Udogie quasi sicuramente girato in prestito dal Tottenham
Destiny Udogie (calciomercatotv.it – Ansa foto)

Sembrerebbe infatti, che per adesso gli Spurs vogliano dargli una possibilità, magari cedendolo di nuovo in prestito a qualche squadra con obiettivi minori. Sarebbe gradita quindi l’offerta di una squadra che giochi nella stessa categoria e nello stesso campionato dello stesso Tottenham, così che Udogie possa abituarsi alla Premier League.

Se così non fosse, il ragazzo però potrebbe scegliere da chi andare per avere un altro anno a disposizione per completare la propria crescita. Qui, potrebbe non esserci soltanto l’Udinese a muoversi, ma l’opportunità di avere il classe 2002 in rosa si aprirebbe per diverse società.

Nonostante la giovane età, il difensore dell’Under 21 italiana ha già 68 presenze in Serie A alle spalle. Nell’ultima stagione, ne ha collezionate 33 con 4 assist ed anche 3 reti. Visto che per ora è difficile che resti al Tottenham, sarebbe un peccato non approfittarne.