Inter, conferme dalla Spagna: sta firmando adesso

L’Inter sta per chiudere l’ennesima operazione di mercato in questo giugno, che sta vedendo i vicecampioni d’Europa attivi su vari fronti

Tra i club italiani, nessuno è stato attivo quanto l’Inter sul mercato in questi giorni di giugno. Dopo una stagione che ha visto i nerazzurri tornare a competere ai massimi livelli anche a livello europeo, l’obiettivo di Marotta è di mantenere alta l’asticella. Sempre con un occhio ai bilanci, ovviamente, con un sapiente equilibrio tra acquisti e cessioni. Dalla Spagna, adesso, arriva la conferma di un’altra operazione in via di definizione: in pochi giorni, anche questo affare sarà chiuso.

Gosens in uscita dall'Inter: va all'Union Berlino
Simone Inzaghi plaude all’operazione di mercato (LaPresse) Calciomercatotv.it

Non il primo del club milanese, e neppure l’ultimo. Di recente, la dirigenza nerazzurra ha chiuso per l’acquisto, a prezzo molto contenuto, del promettente difensore tedesco Yann Bisseck dall’Aarhus, ma non ha concluso lì. Sempre in difesa pare ormai fatta per l’arrivo di Cesar Azpilicueta dal Chelsea, che completerebbe il reparto che ha appena perso un pilastro come Skriniar. Ma sono vicine alla conclusione altre due operazioni in entrata per il club nerazzurro, che punta a rinforzare il centrocampo con Frattesi e l’attacco con Marcus Thuram.

Una piccola rifondazione, viste le molte uscite previste. Skriniar, come già detto, ma non solo. Dzeko è andato in Turchia, Correa potrebbe presto seguirlo, mentre Brozovic ha ricevuto un’importante offerta dall’Arabia Saudita. Ci sono ancora poche certezze sul futuro di Onana, così come su un eventuale riscatto di Lukaku dal Chelsea, mentre anche la conferma di Bellanova potrebbe saltare. Insomma, i nerazzurri non lavorano solo in entrata, e tra i partenti si va definendo la situazione di Robin Gosens.

Gosens ai saluti: ecco quanto incasserà l’Inter

Il laterale mancino tedesco non ha mai del tutto convinto, e dopo una stagione e mezza potrebbe abbandonare la maglia nerazzurra per tornare a casa. Destinazione tedesca, per lui, che è seguito dell’Union Berlino: l’offerta per lui è tra i 15 e i 20 milioni di euro. Lo conferma anche il sito specializzato spagnolo ‘Todofichajes.com’, che dà ormai la trattativa per conclusa. La cessione di Gosens porterebbe un bel gruzzolo nelle casse nerazzurre, ma richiederà probabilmente un nuovo arrivo.

Gosens in uscita dall'Inter: va all'Union Berlino
Gosens ai saluti (LaPresse) Calciomercatotv.it

Il titolare a sinistra è Dimarco, ma è scontato che Marotta debba dare a Inzaghi un’alternativa valida. Per adesso il nome preferito dall’Inter è Carlos Augusto, rivelazione col Monza dell’ultima Serie A. Per lui, Galliani chiede una ventina di milioni, ma i nerazzurri pensano di poterlo convincere ad abbassare le sue richieste con una contropartita tecnica. Stefano Sensi, decisivo nell’ultima stagione agli ordini di Palladino, potrebbe quindi essere girato a titolo definitivo ai brianzoli.