Berrettini, allenamento prima di Wimbledon: il video spaventa i tifosi

Mateo Berrettini sembra aver smaltito in vista di Wimbledon i tanti problemi fisici che lo hanno condizionato in questo ultimo anno

L’aria fresca di Londra e l’odore dell’erba che trasuda leggenda devono aver avuto un effetto curativo su Matteo Berrettini. Il ventisettenne tennista romano, dopo il clamoroso e inatteso forfait al torneo del Queen’s di cui si era aggiudicato le ultime due edizioni, sembra aver risolto i tanti, troppi problemi fisici che lo hanno duramente condizionato in questi ultimi diciotto mesi.

Mancano solo pochi giorni all’inizio del torneo di Wimbledon, secondo la stragrande maggioranza degli addetti ai lavori il più prestigioso del mondo. Un evento di cui Berrettini è stato nel recente passato un grande protagonista: nell’estate del 2021 l’atleta romano raggiunse la finale venendo battuto solo dal numero uno, Novak Djokovic.

Matteo Berrettini torna in campo
Matteo Berrettini di nuovo in campo (LaPresse) – Calciomercatotv.it

L’anno scorso fu il Covid a frenare il tennista romano proprio nel momento in cui aveva ritrovato smalto e una condizione fisica più che buona. A distanza di altri dodici mesi i problemi si sono accumulati l’uno sull’altro, una sequenza impressionante di infortuni che rischiano di compromettere l’intera annata.

Berrettini ha già saltato a piè pari la stagione dei tornei sulla terra battuta, da Monte-Carlo a Roma passando per Madrid e chiudendo con Parigi. Tanti punti volati via e un Ranking Atp che solo a guardarlo trasmette tanta tristezza. In poco più di sedici mesi Matteo è scivolato dalla sesta posizione alla 37esima, una discesa sportivamente drammatica.

Berrettini si allena in vista di Wimbledon, il video non piace ai suoi tifosi

A mancare tra l’altro sono i presupposti per un ritorno ad alti livelli in tempi relativamente brevi. Berrettini ha smarrito tutte le certezze acquisite nel corso della sua carriera. I grandi risultati ottenuti, l’ultimo dei quali la semifinale degli Australian Open nel gennaio del 2022, paiono un ricordo lontanissimo.

Berrettini non è più lui
Berrettini è lontano dai suoi standard (LaPresse) – Calciomercatotv.it

Anche negli allenamenti, come si può vedere in un breve video postato su Twitter, l’atleta romano pare la pallida controfigura del campione che ha fatto tremare tutti i big della racchetta nelle scorse stagioni. Non è un caso che i suoi tifosi vedendo le immagini abbiano lanciato l’allarme: Berrettini non sembra più lui e se fosse questo a Wimbledon non ha chance.

In effetti i suoi movimenti non sono quelli di un atleta in grandi condizioni di forma. Anzi, in campo si sposta con inquietante lentezza. La speranza è che trattandosi di un allenamento blando, Berrettini non abbia voluto forzare più di tanto. Altrimenti la sua presenza sull’erba di Wimbledon è destinata a durare poco.