Brozovic e Inter, un finale tristissimo: cosa è successo

Il croato lascia Milano dopo otto anni, saluti freddissimi tra lui e l’Inter: cosa è successo

Non immaginava di lasciare Milano dopo ben otto anni, ma alla fine è andata così: quasi con rammarico si è scucito di dosso i colori dell’Inter per dare il via alla nuova esperienza all’Al-Nassr, club in cui campeggia il nome di Cristiano Ronaldo.

Brozovic finale tristissimo con l'inter
Marcelo Brozovic lascia l’Inter con non poche polemiche (LaPresse) – Calciomercatotv.it

Marcelo Brozovic ha dato tutto per la causa nerazzurra, facendo parte dell’epoca post Josè Mourinho e svolgendo un ruolo di transizione fondamentale da Spalletti a Conte fino a Simone Inzaghi. È sempre stato indispensabile in mezzo al campo e ha avuto il compito di far ambientare i nuovi arrivati.

In totale il croato ha disputato ben 330 partite segnando 31 reti tra Serie A, Champions League, Europa League e Coppa Italia. A lui va il merito di aver guidato una squadra come quella allenata da Antonio Conte che ha dominato l’annata 2020/2021 vincendo lo Scudetto, il diciannovesimo della storia nerazzurra.

Negli ultimi anni qualcosa sembra essersi rotto con il croato di Zagabria che si è separato a malo modo con la squadra che lo ha cresciuto sin da ragazzo (ricordiamo che Brozovic arrivò a Milano a nemmeno 22 anni).

Inter-Brozovic: tensione social, poi arriva il messaggio di addio

L’Inter come da prassi in questi casi ha voluto pubblicare un post in cui campeggiano il calciatore croato di spalle e i numeri che ha ottenuto nei suoi anni italiani. E basta. Niente video tributo, niente ringraziamento in grande stile. La società si è limitata a salutare il suo ex pilastro in una maniera abbastanza fredda. E così Brozo non ha perso tempo per lanciare una frecciatina alla sua ex società commentando sotto il post con la seguente frase: “Grande saluto” (più una emoticon sorridente).

Non è la prima volta che Brozo si scatena catalizzando le attenzioni mediatiche su di sé: negli ultimi anni ne ha combinate di tutti i colori dimostrando di essere un personaggio a tutto tondo. Si pensi, ad esempio, al gesto del coccodrillo, alla sua passione per la ristorazione e alle sue esultanze fuori dalle righe.

Brozovic cosa è successo con l'Inter
Brozovic, addio al veleno con l’Inter (LaPresse) – Calciomercatotv.it

Il commento social del centrocampista croato sotto il post dell’Inter ha scatenato i tifosi nerazzurri e ha diviso in due la piazza milanese: c’era chi lo sosteneva accusando la società di aver mostrato poco interesse nei confronti del centrocampista, e chi invece andava contro lo stesso Brozovic accusato negli ultimi mesi di aver giocato al di sotto delle aspettative.

Comunque, a prescindere dal battibecco Inter-Brozovic, il croato ci ha tenuto a salutare la piazza che lo ha reso adulto, e non solo dal punto di vista sportivo. In un lungo messaggio social dal suo profilo Instagram, Brozovic ha ringraziato i tifosi per gli ultimi otto anni vissuti tra alti e bassi, vittorie e sconfitte, lacrime e gioie.