Il nuovo Messi arriva dal Brasile: chi è ‘Messinho’

Un nuovo astro nascente sta incantando il calcio sudamericano. In tanti lo paragonano a Messi e, per questo, lo chiamano “Messinho”

Il giovane verdeoro condivide con l’ex Barcellona e Paris Saint Germain il ruolo, lo stile di gioco e il piede preferito. Il suo club d’appartenenza si sfrega già le mani in vista della prossima plusvalenza.

Messi Argentina
Il nuovo Messi arriva dal Brasile: chi è ‘Messinho’ [credit: LaPresse] – calciomercatotv.it
Da quando il Barcellona di Rijkaard lo fece esordire, Lionel Messi ha dominato i vertici del calcio europeo e mondiale. Adesso, con il passaggio all’Inter Miami, l’avventura della Pulga in Europa sembra essere giunta ai titoli di coda. Intanto, dall’altra parte dell’oceano, precisamente in Brasile, c’è chi è sicuro di aver trovato l’erede del sette volte Pallone d’Oro.

Il Brasile ha un nuovo craque: verdeoro pazzi di Messinho

L’egemonia, o meglio il dualismo, tra Messi e Ronaldo ai vertici del calcio mondiale è durato quasi un decennio. Adesso, con CR7 all’Al Nassr e Messi in Major League Soccer il calcio europeo sembra pronto ad un nuovo capitolo. E se Erling Haaland e Kylian Mbappé sembrano essere gli eredi più accreditati per le battaglie di vertice, c’è già chi cerca tra i giovani i nuovi talenti che potrebbero dominare il calcio negli anni a venire.

Uno di questi sembra essere stato scovato in Brasile, dove il talento nel calcio è cosa molto diffusa. Il suo nome è Estêvão Willian Almeida de Oliveira Gonçalves, meglio noto come Estêvão o Messinho, ala offensiva del Palmeiras.

Estevao Palmeiras
Estevao, noto anche come Messinho, è la nuova promessa prodotta dal Palmeiras [credit: ANSA] – calciomercatotv.it
Estêvão è un’ala destra che, però, può ricoprire tutte le pozioni nel tridente d’attacco, è un classe 2007 e in Brasile ha già attirato l’attenzione per alcune prestazioni con le giovanili del Verdão. Il suo soprannome, Messinho, è un chiaro omaggio a Messi, con il quale ha in comune anche piede e stile di gioco. Nel tempo, di eredi di Messi ne sono saltati fuori a centinaia e, fino ad ora, nessuno è riuscito mai ad avvicinare le gesta del diez argentino.

Il giovane attaccante del Palmeiras si è recentemente fatto apprezzare in Copa do Brasil U17 e in Copa Libertadores Under 20. Estêvão ha messo in mostra tutto il suo repertorio fatto di dribbling, scatti e verticalizzazioni. Nonostante la giovane età sembra essere un calciatore abbastanza completo, con buona visione di gioco ma anche senso della porta. Il Palmeiras, dopo aver ceduto Endrick al Real Madrid, sta già pregustando la nuova, e ricca, cessione.