Inter: dopo Arnautovic pronto un altro colpo in attacco

L’Inter non ha finito il proprio mercato nel reparto avanzato: dopo Arnautovic è pronto un altro colpo in attacco!

L’Inter ha messo a segno il colpo in attacco: un po’ a sorpresa Marko Arnautovic è tornato in nerazzurro dopo più di 13 anni. All’inizio della carriera, infatti, l’austriaco giocò nell’Inter del Triplete di Mourinho: correva l’anno 2009-10 e l’attaccante fece da comparsa o poco più in quella squadra ricca di campioni.

L’esperto bomber austriaco dopo due anni a Bologna è approdato in nerazzurro per soddisfare le richieste di Simone Inzaghi che aveva chiesto a gran voce un attaccante affidabile ed esperto prima dell’inizio del campionato. Adesso sono in quattro nel pacchetto offensivo, ma siamo sicuri che sia davvero finita qui?

Dopo l'arrivo di Arnautovic all'Inter, pronto un altro colpo
Possibile un nuovo attaccante per l’Inter dopo l’arrivo di Arnautovic – (ANSA) – calciomercatotv.it

Probabilmente no. Marotta e Zhang hanno pronto un altro colpo in attacco per l’Inter per poter aggiungere ancora più imprevedibilità alla manovra offensiva meneghina. Lautaro, Thuram, Arnautovic e Correa per il momento, ma entro fine agosto chissà. Potrebbe esserci un nuovo acquisto, stando sempre alle condizioni imposte a Milano.

Dopo Arnautovic possibile un altro colpo in attacco per l’Inter?

Tradotto: solo se esce uno dei calciatori presenti in rosa si potrà acquistare un nuovo giocatore. Il principale indiziato è sicuramente “El Tucu” Joaquin Correa il cui futuro è ancora tutto in bilico. L’ex Lazio non ha mai convinto in nerazzurro, al di là del feeling che lo lega ad Inzaghi sin dai tempi capitolini.

Il lampo della doppietta all’esordio contro il Verona ormai due anni fa, poi poco o nulla. L’argentino era dato in uscita ma non ha ricevuto offerte in questa estate. Solo qualche sondaggio da parte dell’Arabia Saudita e poco altro.

Pronto un altro colpo in attacco per l'Inter? Può tornare Sanchez!
Sanchez può tornare all’Inter: pronto un altro colpo in attacco – (ANSA) – calciomercatotv.it

Anche per questo appare al momento improbabile una sua uscita. Se però dovesse arrivare l’offerta giusta l’Inter non esiterebbe a sacrificarlo. Solo in quel caso si andrebbe a prendere un sostituto. Il quale non sarà Balogun o un altro giocatore esoso: la politica in casa nerazzurra è chiara.

Solo profili low cost. Dunque nessun giocatore in grado di scaldare i tifosi. Per questo si starebbe valutando il profilo di un giocatore ben noto dalle parti di Appiano Gentile. Ci riferiamo ad Alexis Sanchez, svincolato dopo l’esperienza al Marsiglia dello scorso campionato.

Sicuramente non si tratterebbe di un acquisto di primo grido, anche perché il cileno va verso i 35 anni, ma potrebbe essere comunque funzionale per il gioco di Inzaghi. Inoltre se pensiamo che nell’ultimo campionato ha comunque segnato 14 reti mentre Correa nel suo biennio in nerazzurro è fermo a 9, forse non sarebbe un cambio così malvagio.

Impostazioni privacy