Juventus, offerta monstre: Giuntoli piazza il colpaccio

Cristiano Giuntoli sta per mettere a segno un vero e proprio colpaccio: il direttore sportivo della Juve ha già presentato l’offerta

Mancano ormai solo pochi giorni alla chiusura di questo calciomercato estivo e tutti sono in attesa di qualche mossa importante da parte della Juventus. Finora, infatti, Madama ha piazzato un solo colpo in entrata, prelevando Timothy Weah dal Lille per 12 milioni di euro. D’altronde Cristiano Giuntoli, nel corso della sua prima conferenza stampa da nuovo direttore sportivo bianconero, era stato fin troppo chiaro: la Juve ha bisogno di dare “una sistematina ai conti“, pertanto l’obiettivo primario non poteva che essere quello di sfoltire la rosa e liberarsi di alcuni ingaggi pesanti.

Giuntoli vicino al grande colpo
Giuntoli ha pronto il botto di fine mercato – Foto ANSA – Calciomercatotv.it

Giuntoli è riuscito a piazzare Arthur in prestito alla Fiorentina (con diritto di riscatto fissato a 20 milioni di euro) e ha poi portato a termine il trasferimento di Zakaria al Monaco, che ha versato 20 milioni nelle casse della Signora. Inoltre, la Juve ha ceduto anche Rovella e Luca Pellegrini alla Lazio per una cifra intorno ai 21,5 milioni di euro. Infine, Giuntoli ha lasciato andare in prestito De Winter al Genoa, con obbligo di riscatto fissato a 10 milioni.

Ora il Football Director deve risolvere solo le questioni riguardanti Leonardo Bonucci (richiesto dall’Union Berlino e dalla Lazio) e Marko Pjaca, che dovrebbe rescindere il suo contratto con i bianconeri. Ma non è tutto, perché anche qualche altro giocatore potrebbe lasciare la Continassa nei prossimi giorni.

Giuntoli, l’offerta è da capogiro: colpo in dirittura d’arrivo

Stiamo parlando di Alex Sandro, finito spesso al centro dei rumors di mercato in questi mesi estivi. Nonostante le tante voci il difensore brasiliano è ancora nell’organico a disposizione di Max Allegri, che lo ha schierato titolare nella gara di esordio a Udine (vinta 3-0 dalla Juve).

Jose Gaya obiettivo Juve per la difesa
La Juve pensa a Jose Gaya per il dopo Alex Sandro: pronti 30 milioni – Foto ANSA – Calciomercatotv.it

Tuttavia, di fronte a qualche offerta ‘last minute’ la Juventus lascerebbe partire il difensore verdeoro (in scadenza nel 2024, ndr) per liberarsi del suo stipendio da 6 milioni di euro. Dato che mancano pochi giorni alla chiusura del mercato è più probabile che Alex Sandro lasci la Juventus la prossima estate, al termine del suo contratto.

Giuntoli sta comunque già lavorando per garantire ad Allegri un sostituto all’altezza. Le ultime indiscrezioni rivelano che il direttore sportivo bianconero ha messo gli occhi su Josè Gaya del Valencia. Il 27enne, che è anche capitano del club spagnolo, è valutato circa 30 milioni di euro. In caso di offerta da parte della Juve il Valencia non si opporrebbe alla sua cessione, vista la situazione finanziaria del club tutt’altro che rosea.

Impostazioni privacy