Svolta Inter: Zhang pronto a cedere tutto

Mentre l’Inter ha iniziato la stagione nel migliore dei modi il presidente Steven Zhang è forse giunto a un bivio importante della sua gestione

È iniziata con il piede giusto la stagione dell’Inter. La squadra di Simone Inzaghi vola in campionato e ha iniziato con un sofferto e prezioso pareggio a San Sebastian il girone di Champions League. E mentre Lautaro Martinez e compagni coltivano grandi e legittime ambizioni, c’è chi è chiamato a prendere decisioni chiave per il futuro del club nerazzurro.

È il presidente Steven Zhang, che in questi giorni dovrà capire una volta per tutte se potrà essere ancora lui a guidare per i prossimi anni la società di Viale della Liberazione o se piuttosto non sia giunto il momento di passare la mano.

Steven Zhang è in bilico
Steven Zhang deve prendere una decisione (LaPresse) – Calciomercatotv.it

Com’è noto il giovane imprenditore cinese proprietario del gruppo Suning, da qualche anno finito in realtà sotto il controllo diretto dell’autorità statale, deve restituire al fondo d’investimento americano Oaktree una cifra pari a 400 milioni di euro che corrisponde al prestito elargito dallo stesso fondo a Zhang per il rifinanziamento del debito dell’Inter.

Il giovane imprenditore cinese ha tempo fino a maggio per portare a termine la restituzione del denaro in questione e nel caso in cui non provveda a farlo Oaktree acquisirebbe in pegno le azioni dell’Inter. Una procedura già verificatasi con il Milan quando nel 2018 il fondo Eliott divenne il principale azionista del club a causa dell’insolvibilità del misterioso imprenditore cinese Yongong Lee.

Svolta Inter, Steven Zhang è a un bivio: c’è l’offerta per la società

Quello dell’Inter in realtà è un caso diverso: gli Zhang sono una delle più note e stimate famiglie di imprenditori del Paese del Dragone ma ora il giovane Steven è arrivato a un bivio: restituire i circa 400 milioni al fondo Oaktree o cedere la società a un nuovo acquirente. Perché la novità delle ultime ore è che l’Inter ha un compratore pronto a subentrare.

Momento chiave per l'Inter
Il presidente Zhang deve scegliere (LaPresse) – Calciomercatotv.it

Secondo quanto riportato da alcuni organi di informazione, la banca d’affari americana Raine Group avrebbe ‘agganciato’ un fondo mediorientale pronto ad acquistare l’Inter alle condizioni richieste da Steven Zhang. Il management dell’istituto americano sarebbe pronto a chiudere la trattativa in tempi brevissimi, ma ora è Zhang a non essere più sicuro di voler vendere la società.

Il giovane tycoon cinese è sempre più coinvolto a livello emotivo nelle vicende del club e non è affatto da escludere un suo rifiuto a trattare con i possibili acquirenti. Zhang potrebbe farsi affiancare da un socio di minoranza e dopo aver saldato il suo debito con Oaktree continuare a gestire l’Inter per i prossimi anni.