Lautaro Martinez fuori controllo, l’Inter dice no

Lautaro Martinez è letteralmente fuori controllo: l’Inter dice di no, il rinnovo tarda ad arrivare. I tifosi sono col fiato sospeso

Se c’è un totem, un protagonista indiscusso della cavalcata tricolore dell’Inter che ha portato alla seconda stella, questi è sicuramente Lautaro Martinez. Il “Toro”, come amano chiamarlo addetti ai lavori e i tifosi, è entrato visceralmente dentro il mondo nerazzurro da quando veste quei colori, ormai sono più di sei anni. L’argentino è l’emblema, nonché il capitano, dei meneghini. Anche lui ormai si professa interista, dato che con quei colori addosso è cresciuto dall’essere un giovane di belle speranze al campione del mondo che è oggi.

Lautaro Martinez, l'Inter dice di no!
Lautaro Martinez è fuori controllo: l’Inter dice di no alla sua richiesta – calciomercatotv.it

Se c’è una cosa però che spaventa sia i tifosi, sia gli addetti ai lavori, sia soprattutto Simone Inzaghi è il suo futuro. Il rinnovo del contratto tarda ad arrivare, nonostante tutte le parti in causa (il giocatore e la società per bocca di Marotta) si sono professati più volta ottimisti, dicendo che il prolungamento sicuramente arriverà ed è una pura formalità. Anche lo stesso Lauti lo ha più volte dichiarato. Non ci sono allarmi e la volontà di tutti è di andare insieme. Questa versione dei fatti, però, viene sbandierata da inizio stagione.

Lautaro Martinez fuori controllo, l’Inter dice no alla sua richiesta!

Col passare del tempo il rinnovo non arriva e in molti stanno iniziando a sospettare che ci sia qualcosa sotto. Vero l’argentino ha un contratto ancora mediamente lungo, scadrà nel 2026 e quindi c’è ancora tutto un anno (almeno) per trovare un accordo, ma la situazione un po’ di ansia la crea. 

Lautaro Martinez è fuori controllo: l'Inter dice di no
Lautaro Martinez chiede troppo per il rinnovo? L’Inter pronta a non accontentarlo – (ANSA) – calciomercatotv.it

Anche perché, secondo le ultime richieste, il giocatore argentino avrebbe fatto una richiesta fuori portata per l’Inter: 10 milioni di euro di stipendio l’anno! Ne ha parlato anche il giornalista Riccardo Trevisani, dicendo la sua su questa eventuale richiesta da parte dell’argentino. Il noto collega ha dichiarato che se fosse nell’Inter direbbe di no alla proposta del proprio attaccante.

“Se Lautaro mi dicesse dieci o niente, io direi niente” è l’incipit del discorso fatto a Mediaset da Trevisani. “Dieci netti è un livello troppo alto, anche per uno come Lautaro. Voglio dire se c’è una cosa che non manca nel mondo del calcio sono i giocatori forti e di valore. L’Inter ha perso Lukaku e Dzeko, due che in carriera hanno fatto 700 gol messi insieme, ma si è migliorata andando a prendere un giocatore che faceva l’esterno (riferimento a Thuram, ndr)”. Il pensiero del club nerazzurro non si discosta poi così tanto da quello del noto collega.

Impostazioni privacy