Roma: grazie a Toyota sarà una grande Roma. Ecco perché

Sarà una grande Roma. I Friedkin sorridono, la Roma potrà beneficiare di tanti investimenti. Si sblocca il nuovo stadio.

Roma: i Friedkin possono sorridere, in arrivo tanto capitale

La Roma, sul campo, fino ad ora sta stentando ad ottenere quanto fatto sperare in estate con l’arrivo di Josè Mourinho. I tifosi si dicono delusi anche per i mancati investimenti che avrebbero dovuto, secondo loro, accompagnare l’approdo nella capitale dello special one.

Il vento sta forse per cambiare. I Friedkin starebbero infatti per dare una svolta al futuro della Roma, e tutto questo grazie ad un capitale immenso arrivato nelle casse del loro Friedkin Group grazie a Toyota. La casa d’automobili giapponese infatti potrebbe dare il via agli investimenti per una grande Roma.

Tutte le news sul calciomercato italiano e non solo: CLICCA QUI

Roma Friedkin
Ryan e Dan Friedkin (Getty Images)

Friedkin: da Toyota il capitale per una grande Roma

Se la Roma fatica, in campionato e in borsa, gli altri marchi inclusi nel gruppo Friedkin sembrano navigare a gonfie vele. Primo su tutti è Toyota, la rinomata casa d’auto. Dan e Ryan Friedkin detengono infatti i diritti di vendita in esclusiva delle automobili giapponesi per tutto il nord degli Stati Uniti d’America, un mercato che storicamente predilige altri marchi.

Tuttavia Toyota ha fatto registrare il record annuale come maggior numero di vendite nel 2021 su tutto il suolo americano, battendo per la prima volta in quasi cento anni il marchio Ford, imbattuto dal 1931. La casa nipponica ha venduto ben 2.332 milioni di vetture contro 2.218 di General Motors. Questi numeri come è facile intuire si traducono in tanti soldi per le casse dei Friedkin, che intanto provano a sbloccare la situazione relativa allo stadio di proprietà.

Roma: ora spazio ai grandi investimenti, incontro col sindaco sul nuovo stadio

Come rivela il Corriere dello Sport, i prossimi giorni potrebbero essere quelli buoni per un incontro tra Dan Friedkin e il sindaco Roberto Gualtieri. Se l’incontro dovesse dare esito positivo, l’intenzione dei Friedkin è quella di trovare un accordo entro l’estate per la costruzione del nuovo stadio della Roma. Questo sarà possibile anche grazie al capitale derivato dal grande momento positivo di Toyota su suolo americano.

LEGGI: Calciomercato: Piatek torna in Serie A! Accordo raggiunto

Friedkin Roma
Dan Friedkin (Getty Images)