Comprano l’Inter, è fatta: da Zhang il club passa a una star NBA

Zhang sta chiudendo la cessione dell’Inter e c’è un protagonista della NBA pronto a rilevare il club. Emerge una nuova pista per quanto riguarda i nerazzurri, il club dovrà essere venduto entro fine anno e si stanno ultimando gli accordi per il passaggio di consegne.

Dzeko e Martinez foto laPresse
Dzeko e Martinez attaccanti dei nerazzurri – calciomercatotv.it- foto LaPresse

Zhang convinto, i nerazzurri cambiano proprietà

Nelle ultime ore l’argomento che più interessa i tifosi nerazzurri non è Simone Inzaghi o le sue scelte in campo. Ci voleva un ciclone per distogliere l’attenzione dal campo e tutto ciò è arrivato con le vicende societarie.

La cessione dell’Inter sta trovando conferme, dalla famiglia Zhang il club passerà a un volto noto della NBA. Il fattore americano rimane decisivo, dopo aver dato il mandato proprio alle banche degli States di analizzare e valutare i possibili compratori.

Cessione Inter, la novità dalla NBA

Lo riporta stamani Tuttosport, la pista sulla vendita del club sta trovando una buona conferma con un personaggio molto noto in America. Zhang ha fretta, la cessione dell’Inter deve essere concretizzata quanto prima per un miliardo e duecento milioni di euro.

Chiaramente, non è una cifra “secca” che i cinesi incasseranno, una parte sarà utilizzata per ripianare i debiti e mettere definitivamente a posto i bilanci. Un lavoro che non spaventa Vivek Ranadivè, proprietario in NBA dei Sacramento Kings e in trattativa con i Zhang per la cessione dell’Inter. Il proprietario di origini indiane, per altro, aveva già mostrato interesse per altri club italiani.

Ranadivè pronto a rilevare il club

L’indiano aveva tentato anche un approccio con il Milan, ora sembra interessato all’altra squadra dei navigli. Ranadivè all’Inter, Zhang non potrebbe chiedere di meglio per la cessione, in quanto i nerazzurri passerebbero in mano a un magnate importante.

Guardando proprio a quanto fatto nel basket, i tifosi avrebbero le giuste sicurezze. Infatti, avrebbe investito un miliardo in passato solo per riqualificare il palazzetto dei Sacramento, creando una sorta di cittadella e dando posti di lavoro a centinaia di persone. Fare ciò in Italia avrebbe una valenza ancora più importante, ripartire da San Siro o creare uno stadio ex novo sarebbe già un gran biglietto da visita.

ranadivè con una fan - foto LaPresse
Ranadivè con una fan, è il proprietario dei Sacramento – calciomercatotv.it – foto LaPresse