Inter, nuova tegola per Inzaghi: un big ko, i tempi di recupero

L’Inter registra un nuovo ko per Inzaghi, i tempi di recupero e l’esito degli esami confermano l’assenza per un big. Situazione dunque sempre di emergenza per il tecnico che ha una coperta sempre corta in alcuni ruoli fondamentali.

barella e correa foto laPresse
Gli interisti Nicolò Barella e Joachim Correa in foto LaPresse – calciomercatotv.it

Inter, ufficiale un altro ko

La vittoria contro il Barcellona ha consegnato tre punti, un distacco proprio dai blaugrana ma anche altri ingressi in infermeria. Se le polemiche non si sono placate per gli spagnoli per quanto riguarda la gara, potrebbero ora essercene delle altre per ciò che concerne la preparazione fisica dei nerazzurri.

Non è solo la Juve ad essere in preda a continui guai muscolari, anche l’Inter non scherza. Inzaghi intanto registra la perdita di un altro big, sicuramente non sarà impiegato nella sfida di sabato contro il Sassuolo. Al tecnico questa infermeria piena non piace e nemmeno ai tifosi, che stanno davvero pazientando molto.

Inzaghi perde un altro big

Il comunicato pubblicato sui canali social dei nerazzurri conferma le prime impressioni. C’è l’infortunio e nemmeno deve essere sottovalutato. Correa è il big ko per l’Inter, Inzaghi non lo avrà per un po’ di tempo a causa del risentimento tendineo al ginocchio sinistro.

Stamattina l’attaccante si è sottoposto agli esami strumentali, le sue condizioni sono da valutare nel corso del tempo. Ieri sera era uscito anzi tempo dalla gara contro il Barcellona, i più ottimisti pensavano a un semplice affaticamento.

Correa, i tempi di recupero

Proprio perché si parla del ginocchio, bisogna stare molto attenti. Correa è ko per l’Inter, il suo recupero per Inzaghi sarà lungo parte da un minimo di due-quattro settimane per andare oltre. Nella migliore delle ipotesi, il calciatore sarà via per tutto il mese di ottobre, comprendendo riposo preventivo e senza avere ulteriori rischi in campo.

Considerando come ci sarà la pausa per il mondiale, il rischio è di rivedere proprio Correa nel 2023, ovvero a gennaio quando ritorneranno tutti in campo. Situazione che preoccupa e sarà da monitorare giorno dopo giorno, il tecnico lì davanti dovrà contare al momento su Martinez e su Dzeko.

correa foto LaPresse
Correa infortunato, almeno un mese i tempi di recupero – calciomercatotv.it – foto LaPresse