Diritti tv, rivoluzione Serie A: una nuova piattaforma supera Dazn

La Serie A potrebbe cambiare il pacchetto dei diritti tv, con un nuovo broadcast che sta scalzando Dazn e Sky. Sembra questa la grande novità per quanto riguarda la concessione delle immagini del massimo campionato per quanto riguarda il triennio 2024-2027.

operatore tv foto LaPresse
Serie A, ci sono nuovi competitor per il calcio in tv – calciomercatotv.it – foto LaPresse

Serie A, cambia pure la tv

Potrebbero esserci delle novità interessanti per un tema che rimane sempre caldo e seguito dagli italiani. La storia dei diritti tv in Serie A può arricchirsi di un nuovo capitolo, Dazn potrebbe essere superata. Tanto basta già per incuriosire i tifosi, che vogliono ovviamente maggiore qualità e… un costo minore.

Tutto ciò potrebbe non essere possibile per l’utente base in alcuni casi, dipenderà molto anche da eventuali vincoli che porrà la Lega Calcio. Le vicende mediali sono un affare per le stanze dei bottoni, grosse novità potrebbero cambiare tutto.

Dazn superata da un nuovo colosso

Secondo Tuttosport, c’è una piattaforma che può superare tutti. In Serie A Dazn e Sky temono per i diritti tv, proprio perché c’è un’ipotesi importante che si sta alzando. Sarebbe quella che, probabilmente, vorrebbero anche molte dirigenze, impegnate ormai nello sforzo (non si sa fin quanto efficace) di esportare il prodotto italiano.

La Paramount potrebbe prendere i diritti tv in Serie A per il 2024-2027, una scelta che sarebbe quanto meno curiosa per il colosso americano. Abituati a vederla comparire nei film americani, questa scelta potrebbe essere spiazzante per tutti.

Paramount sogna la Serie A

Le basi per una trattativa ci sono, il precedente incoraggia gli americani. La Paramount ha già i diritti tv in America della Serie A del triennio 2021-24, una mossa che ha anticipato le future intenzioni. Non è un caso come voglia crescere e affiancare i maggiori colossi, per farlo in Italia ha capito che, molto probabilmente, servirà puntare su una grande attrattiva come il calcio.

Non è un caso come in streaming abbiano maggiori contatti proprio i broadcast legati allo sport (escluso Netflix), Paramount vuole risalire in Italia e superare come suo primo obiettivo Disney Plus.

riprese bordo campo - foto LaPresse
Paramount in Serie A, i diritti tv si infiammano per il prossimo triennio – calciomercatotv.it – foto LaPresse