Nuovo scandalo nel Psg: un big nei guai con la giustizia

Uno scandalo travolge il Psg, nei guai un suo campione e ora tremano i big del club che temono di perderlo per il campionato e la Champions. Non solo, uno dei top player del Paris Saint Germain andrà sotto processo e potrebbe non cavarsela così facilmente.

tre big psg foto LaPresse
I big del Psg, Mbappè, Messi e Neymar – calciomercatotv.it – foto LaPresse

Psg nella bufera col nuovo scandalo

I problemi del Paris Saint Germain non riguardano solamente il campo. Anzi, in confronto a quanto sta accadendo, i due pareggi di fila contro il Benfica in Champions sembrano davvero acqua fresca. Quanto accade a un big tiene sulla corda il Psg, che ora rischia di essere nei guai nel perdere in campo il suo asso.

Il club valuta con attenzione quanto sta avvenendo proprio perché c’è in ballo il futuro di un campionissimo. E, oltre al fatto meramente sportivo, anche eventuali ripercussioni con costi che potrebbero schizzare alle stelle.

Un big rischia cinque anni di carcere

La news della notte riportata da Sport Mediaset diventa così il bandolo della matassa per tutto il club parigino. Un campionissimo ha ora altro a cui pensare, chiaramente anche le prestazioni in campo saranno influenzate nelle prossime settimane, sia in Francia che in Europa, nonché per il mondiale.

Neymar è il big nei guai, il Psg è preoccupato per lo scandalo, pur non avendo nulla a che fare con l’intera vicenda. C’è una denuncia della società DIS, che si occupa di investimenti in Brasile e deteneva il 40% dei diritti di immagine. La società vorrebbe una pena detentiva, in quanto si sente colpita economicamente per non avere incassato quanto dovuto nel trasferimento dal Santos al Barcellona, risalente al 2013.

Neymar nei guai, va sotto processo

Stando sempre a quanto afferma Sport Mediaset, Neymar è davvero nei guai, il big del Psg rischia addirittura una condanna a cinque anni di carcere nel processo che sarà svolto nella prossima settimana. È accusato di frode e corruzione, il trasferimento è stato spesso nell’occhio del ciclone perché furono dichiarate – secondo l’accusa – cifre decisamente più basse.

Il processo inizierà lunedì a Barcellona e ancora non è chiaro se Neymar rimarrebbe in Spagna addirittura due settimane, per tutto il tempo della durata.

neymar foto LaPresse
Neymar dovrà difendersi dalle accuse – calciomercatotv.it – foto LaPresse
Impostazioni privacy